'Vini italiani più cercati al mondo nel 2022 secondo Wine searcher

Vini italiani più cercati al mondo nel 2022 secondo Wine searcher

Classifica vini italiani più cercati al mondo secondo Wine searcher.

di , pubblicato il
Vini italiani

Ogni anno Wine searcher, motore di ricerca dedicato agli appassionati di vino pubblica una classifica con le 100 bottiglie di vino (e spirits) più cercate. Nel 2022, all’interno della top 100 di Wine searcher figurano anche 7 etichette italiane, di cui 6 provenienti dalla regione Toscana, che si conferma dunque una delle eccellenze a livello mondiale.
Tra queste, un’etichetta conquista addirittura la top 10: è il Sassicaia di Tenuta San Guido, che si piazza al sesto posto della classifica generale dominata dai vini francesi, come testimonia il primo posto dello Champagne Dom Perignon brut.

Classifica vini italiani più cercati al mondo secondo Wine searcher

Come accennato qui sopra, il vino italiano più cercato dagli utenti che usano il motore di ricerca Wine searcher è il Sassicaia della tenuta San Guido, composto per l’80% da Cabernet Sauvignon.
Questa la classifica completa:
1. Sassicaia Tenuta San Guido, Toscana (sesto posto assoluto)
2. Marchesi Antinori Tignanello, Toscana (sedicesimo posto assoluto)
3. Masseto, Toscana (trentaseiesimo posto assoluto)
4. Ornellaia Bolgheri Superiori, Toscana (quarantunesimo posto assoluto)
5. Marchesi Antinori Solaia, Toscana (cinquantesimo posto)
6. Giacomo Conterno Monfortino, Barolo Riserva DOCG, Piemonte (sessantasettesimo posto assoluto)
7. Fontodi Flaccianello della Pieve Colli della Toscana Centrale settantatreesimo posto assoluto).

Dominio della Toscana

Il dominio della Toscana è certificato non soltanto con l’ingresso in top 10 del taglio bordolese più apprezzato in Italia, vale a dire il Sassicaia prodotto dalla celebre tenuta maremmana San Guido, ma anche dal rosso Marchesi Antinori Tignanello, che consente alla regione Toscana di entrare con ben due bottiglie di vino nella top 20 di Wine searcher.
Nelle prime 50 posizioni figurano altri vini italiani, tutti e tre provenienti dalla Toscana: il Masseto, noto rosso secco 100% Merlot, il rosso Ornellaia Bolgheri Superiore prodotto dalla famiglia Frescobaldi agli inizii del nuovo millennio e il Marchesi Antinori realizzato con uve selezionate di Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Sangiovese.

Vedi anche: Migliori vini d’Italia 2022 regione per regione secondo la nuova guida di Vinibuoni d’Italia

Argomenti: ,