Viaggi estate 2022, i consigli di Ema e Oms contro Omicron e Vaiolo delle scimmie

Vaccino contro il vaiolo delle scimmie, i consigli per i viaggi dell'estate 2022.

di , pubblicato il
Viaggi estate 2022 Omicron 5

L’estate 2022 ancora non è iniziata ma la voglia di vacanza sta spingendo milioni di italiani a prenotare i primi viaggi all’estero dopo due anni pandemia. All’alba della stagione delle partenze, due sono i punti interrogativi: il vaiolo delle scimmie e la variante Omicron 5. La prima, stando a quanto sostenuto dal responsabile della strategia vaccini dell’Ema, “non è un’emergenza di salute pubblica”. Questo però non significa che si possa abbassare la guardia. “L’epicentro dell’epidemia di vaiolo rimane l’Europa, i casi censiti potrebbero essere solo la punta dell’iceberg” ammonisce il direttore dell’Ufficio regionale dell’Organizzazione mondiale della sanità per l’Europa, che invita le persone potenzialmente a rischio a una diagnosi precoce.

Vaccino contro il vaiolo delle scimmie, i consigli per i viaggi dell’estate 2022

A differenza del Covid, per il quale all’inizio non era disponibile alcuna cura, contro il vaiolo delle scimmie la comunità scientifica ha già un’arma ben nota, “in grado di contrastare in maniera efficace la malattia anche se sono trascorsi fino a quattro giorni dall’esposizione del soggetto positivo al virus. Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa fa sapere che l’Italia “ha già la disponibilità di oltre 5 milioni di dosi di vaccino antivaiolo”.

Omicron 5, l’importanza di viaggiare con consapevolezza

Omicron 5, la nuova variante del Covid, è alla base dell’aumento dei contagi delle ultime settimane. Se i casi di positività sono in aumento, è confortante sapere che, come le più recenti varianti, a un’elevata contagiosità non c’è un aumento della gravità del virus, come testimonia la flessione del numero dei pazienti ricoverati per Covid.

Un altro elemento fondamentale è partire all’estero con la consapevolezza di quale sia la situazione epidemiologica nel Paese in cui è diretti.

Un aiuto prezioso viene fornito dal portale viaggiaresicuri.it, il sito realizzato dal ministero degli Esteri che fornisce tutte le ultime informazioni necessarie per trascorrere una vacanza serena e sicura.

Argomenti: ,