Vaccino Novavax al debutto in Italia, ecco dove si parte con le prime somministrazioni

Vaccino Novavax, ecco dove si sparte con le prime somministrazioni.

di , pubblicato il
Nuovo vaccino covid quarta dose

Partono le somministrazioni con il vaccino Novavax, che insieme ai vaccini Comirnaty (Pfizer e BioNtech), Spikevax (Moderna), fa parte di quelli approvati dall’Agenzia del Farmaco, senza contare Vaxzevria (AstraZeneca) e Janssen (Johnson & Johnson).

Vaccino Novavax, ecco dove si parte con le prime somministrazioni

Pochi giorni fa era stata comunicata la notizia dell’arrivo del vaccino Nuvaxovid, sviluppato dalla società di biotecnologie americana Novavax, pensato per chi ancora non è stato vaccinato. Si tratta di un vaccino che usa tecnologie diverse rispetto a Pfizer e Moderna; tecnologia delle proteine ricombinanti, già usata in vaccini come quello contro l’epatite B e il papilloma virus.

Infatti, nella circolare si legge che questo vaccino è ideale per chi ha dai 18 anni in su e per il ciclo primario di vaccinazione. Sono previste sempre due dosi, una a distanza di 21 giorni dall’altra. In Lombardia e Piemonte sono già iniziate le prime somministrazioni mentre da oggi dovrebbero prendere il via anche Lazio, Liguria e altre regioni.

Come saranno somministrate le dosi

In Lombardia, il vicepresidente della Regione e assessore al Welfare, Letizia Moratti ha comunicato tramite i social che “Ci sono state consegnate 174mila dosi. La metà di questo approvvigionamento sarà tenuta di scorta per la seconda somministrazione che andrà effettuata entro tre settimane dalla prima. Da domani inizierà pertanto la somministrazione nei centri dedicati”. In Piemonte sono già state consegnate 72mila dosi con circa 1600 persone che si sono prenotate per riceverlo. Nelle altre regioni si partirà da oggi e mano a mano nei prossimi giorni.

In Liguria, il governatore Giovanni Toti, ha comunicato che chi deve ancora vaccinarsi può prenotarsi e scegliere se vaccinarsi con un vaccino a mRna o proteico.

In Lazio saranno disponibili circa 5mila dosi al giorno con almeno 2mila prenotazioni già arrivate. In Puglia, invece, sono disponibili circa 68mila dosi. Nelle prossime settimane dovrebbero giungere altre dosi del nuovo vaccino Novavax, mentre si attende di vedere quale sarà il riscontro della popolazione. Ad oggi sono ancora oltre 5 milioni le persone senza nemmeno una dose.

Vedi anche: Vaccino Novavax anti-Covid, il ministero della Salute spiega come sarà somministrato

Argomenti: ,