Vaccini nel mondo, paesi con più vaccinati, ecco i dati delle principali nazioni

Quali sono i paesi più vaccinati al mondo? Ecco i dati delle principali nazioni in merito alla campagna vaccinale.

di , pubblicato il
Vaccini

A che punto siamo con i vaccini nel mondo? Facciamo il punto della situazione andando a vedere le percentuali di vaccinati nei vari paesi del nostro pianeta. Quali sono le nazioni che hanno fatto più vaccini alla popolazione? Scopriamolo insieme.

Vaccini nel mondo, l’Europa

Con la variante Omicron la situazione nel mondo si sta facendo sempre più ingarbugliata. C’è chi si chiede se gli attuali vaccini possano coprire il virus, ma la risposta è che è ancora presto per dirlo ed è necessario attendere almeno altre due settimane per capire e studiare attentamente la nuova variante. Intanto, facciamo il punto della situazione tra i principali paesi nel mondo in merito alle vaccinazioni. Partiamo naturalmente dall’Italia che oggi si trova con il 77% di vaccinati completi, ossia con almeno la seconda dose.

Un po’ meno bene la Francia che invece è a 69,4%, alla grande invece la Spagna con l’80% di vaccinati. Il Regno Unito ha invece il 67,4% di vaccinati. 63,5% la Grecia, mentre i paesi scandinavi sono intorno al 70%. Meglio di tutti c’è comunque il Portogallo, con l’86,6% di vaccinazioni complete. Zoppica ancora invece la Germania, solo al 67% circa, mentre tra i paesi dell’est chi sta messo meglio è la Lettonia con il 66%, malissimo l’Ucraina, solo il 25%.

Vaccini nel resto del mondo

La situazione vaccini nel resto del mondo invece vede gli Stati Uniti con il 57,9% di vaccinati, il Canada è al 76%. Il Messico non arriva al 50%, mentre in Sudamerica bene Cile e Uruguay, rispettivamente 83% e 76%. Cambiamo continente e voliamo in Australia, gli australiani sono per il 72,5% vaccinati, Nuova Zelanda 70%. In Asia il Giappone è al 77,1%. Arabia Saudita a 63%, mentre in Africa la situazione è disperata, con il Sudafrica paese più vaccinato con solo il 23% della popolazione.

Potrebbe interessarti anche Covid-19, variante sudafricana Omicron: controlli in aeroporto, tracciamento, quarantene, ecco le misure per contrastarla

Argomenti: