Negli ultimi sondaggi politici domina la Meloni, ma sui social media chi sono i leader più apprezzati?

La Supermedia dei sondaggi politici incorona ancora Giorgia Meloni, nonostante le polemiche sulla Legga di Bilancio. E nei social media? L’analisi di DeRev.

di , pubblicato il
Sondaggi politici: domina la Meloni.

La sida politica si gioca nel mondo reale e nel mondo virtuale, e quest’ultimo acquista sempre più importanza: se nella Supermedia dei sondaggi politici, Fratelli d’Italia conferma il suo buon periodo, cosa sta succedendo nei social media? Per dare un quadro complessivo dell’indice di gradimento dei leader politici e dei loro partiti, può essere utile analizzare qual è la risposta degli utenti dei maggiori social network.

Un dato possiamo già darlo in via preliminare: la Legge di Bilancio, estremamente contestata e primo banco di prova per l’esecutivo a trazione Fratelli d’Italia, non sembra intaccare la fiducia nella leader Giorgia Meloni, che traina sempre più in solitaria l’intera alleanza di destra al governo.

Indice di gradimento dei maggiori leader sui social media, ecco i sondaggi politici di DeRev

I sondaggi politici, questa settimana, si arricchiscono di un’analisi estremamente interessante, condotta dalla società di strategia DeRev. Il report analizza l’indice di gradimento, tra cui crescita e engagement, di sette leader sui quattro social network più importanti del momento: Facebook, Twitter, TikTok e Instagram.

Il risultato incorona anche in questo caso Giorgia Meloni, che risulta essere la regina indiscussa della comunicazione sociale. Un dato su tutti: nel periodo preso in considerazione, che va dal 23 ottobre al 1° dicembre 2022, la leader di Fratelli d’Italia ha guadagnato 608.869 followers (+14,19%). Con un punteggio complessivo del 92% di gradimento, il risultato raggiunto è inarrivabile da parte di tutti gli altri leader di partito. Al secondo posto troviamo Carlo Calenda, con il 52%, ma al primo posto quanto a post pubblicati, con la media di 7,8 al giorno.

Al terzo posto c’è Giuseppe Conte con il 42%, poi Matteo Salvini con il 31% (domina soltanto su TikTok), Enrico Letta con il 27%, Silvio Berlusconi con il 23% e Matteo Renzi con il 16%.

Nella Supermedia dei sondaggi in crescita soltanto Fratelli d’Italia e Unione Popolare

Ma arriviamo alla Supermedia dei sondaggi politici sulle intenzioni di voto degli italiani. Fratelli d’Italia sfiora il 30% di consensi con il 29,6% e una crescita, rispetto alle rilevazioni precedenti dello 0,4%. Il Movimento 5 Stelle si conferma seconda forza nel paese, ma la crescita si è oramai interrotta: il risultato è di 17,2% con un calo dello 0,2%. Non gode di buona salute neanche il Partito Democratico, fermo al 16,7% (-0,1%).

La Lega guadagna un piccolo decimale e sale all’ 8,8%, mentre sono stabili sia il Terzo Polo al 7,8% che Forza Italia al 6,9%. In leggero calo di un decimale l’alleanza Verdi/Sinistra Italiana con il 3,6%, mentre resta stabile +Europa con il 2,5%. Italexit perde lo 0,2% e scende al 2,1%, mentre prosegue la sua lenta crescita l’Unione Popolare che fa segnare un +0,2% e arriva all’1,8%. Chiude Noi Moderati con l’1,1% (+0,1%).

[email protected]

Argomenti: ,