'Terza dose vaccino eterologa: c'è differenza tra Pfizer e Moderna?

Terza dose vaccino: c’è differenza tra Pfizer e Moderna per la vaccinazione eterologa?

Il dubbio di molti in merito alla terza dose di vaccino anti Covid-19: c'è differenza tra Pfizer e Moderna per la vaccinazione eterologa?

di , pubblicato il
omicron 5

In questi giorni sono molte le persone che si stanno sottoponendo alla terza dose di vaccino anti Covid-19 eterologa. Molti però sono scettici, soprattutto chi ha fatto le prime due dose di Pfzer ed ora è chiamato a fare il Moderna in quanto le dosi del primo scarseggiano. A breve, però, arriveranno dei rifornimenti. In merito alla vaccinazione eterologa di questo tipo, sia virologi che medici comunicano che non si deve avere alcuna preoccupazione.

Terza dose vaccino anti Covid-19

La terza dose di vaccino (detta anche dose booster) serve per ripristinare un adeguato livello di risposta immunitaria. Il fatto è che dagli ultimi studi emerge che dopo cinque mesi dall’ultima vaccinazione, la copertura inizia a calare. Proprio per questo in Italia il ministro Speranza ha dato il via libera per la dose booster dopo cinque mesi.

I vaccini utilizzati per il richiamo sono due ad mRna. Parliamo del Pfizer e del Moderna ed entrambi possono essere utilizzati per la dose booster indipendentemente dal vaccino utilizzato nel ciclo primario.
Questo significa che ad esempio si può usare il Moderna dopo il vaccino Astrazeneca e Janssen o dopo due dosi di Pfizer e viceversa. Quando accade questo, la vaccinazione è chiamata eterologa. Per quanto concerne le dosi, infine, per quella booster si somministrano 30 mcg in 0,3 mL per Pfizer/BioNTech (dose intera) o in alternativa 50 mcg in 0,25 mL per Moderna (mezza dose).

Vaccinazione eterologa: terza dose vaccino anti Covi-19

L’Agenzia europea per i medicinali (Ema) e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) comunicano che dalle prove disponibili fino ad ora, la vaccinazione eterologa è ottima. Dà infatti una buona risposta immunitaria e in alcuni casi essa è ancora migliore rispetto ad un richiamo con lo stesso vaccino.

Sul fronte della sicurezza, poi, gli esperti dicono che non bisogna preoccuparsi in quanto le combinazioni dei vaccini (anche 1 Pfizer e 1 Moderna e viceversa) sono comparabili sulla base dei dati disponibili.
Leggi anche: Terza dose vaccino con Moderna più efficace: ecco i sintomi e gli effetti collaterali
[email protected]

Argomenti: ,