Supercoppa Italiana Milan-Inter, quanto guadagneranno i due club?

I guadagni di Milan e Inter per la Supercoppa italiana. Il primo trofeo dell'anno sta per essere assegnato.

di , pubblicato il
Supercoppa italiana

I campionati sono ancora in pausa dopo la scorpacciata di mondiali in Qatar, ma il grande calcio sta per tornare. La Supercoppa italiana tra Milan e Inter sarà il primo trofeo assegnato ne 2023 ormai alle porte.

Se vi state chiedendo quanto guadagneranno i due club per questa partita, siete nel posto giusto per scoprirlo. La gara si disputerà il 18 gennaio in Arabia Saudita, allo stadio dell’Università Re Sa’ud di Riad. Calcio d’inizio fissato per le 20 (ora italiana).

Supercoppa italiana, quanto guadagnano Milan e Inter?

Mancano poche settimane alla grande sfida. I rossoneri ci arrivano da campioni d’Italia, mentre i nerazzurri partecipano in quanto vincitori della Coppa Nazionale. Il 18 gennaio è ormai alle porte, ma entrambe le compagini hanno altri sfide prima di questo importante impegno. La squadra di Inzaghi, in special modo, dovrà affrontare il Napoli capolista al pronti via, il 4 gennaio. Sarà una partita decisiva probabilmente per le sorti dell’intero campionato. Tutti guardano a questa sfida con grande interesse, compreso il Milan che nel frattempo affronterà la Salernitana. Se gli azzurri dovessero vincere anche a Milano potrebbero mettere la parola fine sul campionato con oltre un girone di anticipo.

In caso contrato, i nerazzurri avrebbero forse l’ultima chance per rientrare in corsa, anche se è effettivamente improbabile un ritorno in carreggiata dell’Inter nella lotta scudetto. Detto ciò non rimane che tonare a parlare del trofeo in questione, la tanto attesa Supercoppa italiana. Si tratta della 35esima edizione, ormai non più rappresentata negli stadi italiani (solitamente Roma), ma trasferita all’estero, proprio per ottenere un maggior incasso.

Guadagna più il Milan o l’Inter?

È proprio di incassi che vogliamo parlare questa volta.

Naturalmente, non sono solo quelli generati dallo stadio, ma soprattutto quelli che arrivano dai diritti televisivi. Aumenta il compenso per le due società, grazie alla trasferta araba. Non i classici 6,5 milioni di euro, pattuiti in passato con il contratto standard, ma ben 7,5 milioni. A cosa è dovuto questo aumento? Secondo fonti la somma è stata rialzata a causa della presenza di due club considerati top. Il contratto infatti prevede 500 mila euro pin più in caso di una big a contendersi il trofeo, quindi 1 milioni in più nel caso le big siano due.

Le squadre che possono vantare questo titolo di big sono Juve, Roma e appunto Milan e Inter. Ecco dunque il motivo di questa nuova somma prevista per le due contendenti. Insomma, ai box di partenza le due società milanesi guadagneranno la stessa cifra, saranno poi gli sponsor a decidere quali delle due potrà ottenere di più. Ai tifosi, però, interessa ben altro, ossia chi vincerà la coppa. Ma questo lo dirà soltanto il campo.

Argomenti: