'Super Green Pass, mascherina e assicurazione: come praticare lo sci

Super Green Pass, mascherina e assicurazione: ecco come praticare gli sport invernali

Super Green Pass, mascherina e assicurazione, cosa cambia per chi scia.

di , pubblicato il
Super green pass

Che cosa cambia per gli sport invernali con il Super Green Pass? Le nuove regole introducono gli obblighi a cui sono sottoposti gli sciatori e che prevedono l’obbligo di assicurazione e di casco.

Super Green Pass, mascherina e assicurazione, cosa cambia per chi scia

Tra le nuove regole più importanti, troviamo l’obbligo di sottoscrivere un’assicurazione per la responsabilità civile per danni e infortuni provocati a terzi. Di fatto, il soggetto dovrà quindi avere per forza una polizza che vada a coprire danni eventuali causati a terzi.

Nel decreto legge è poi previsto che il gestore del comprensorio metta a disposizione un’assicurazione durante l’acquisto dello skipass in caso in cui lo sciatore non ne abbia già una. Per chi sottoscrive la polizza separatamente rispetto all’acquisto del Green Pass, viene richiesto il documento che dimostri l’assicurazione. Chi non rispetta il nuovo obbligo rischia una multa da 100 a 150 euro. Con il nuovo decreto, inoltre, il casco andrà indossato da tutti i ragazzi che hanno meno di 18 anni.

Prima era valido solo per under 14 mentre d’ora in poi dovranno indossarlo anche gli under 18 che praticano sci alpino, snowboard, telemark, slitta e slittino. Tra le nuove regole spicca anche il divieto di sciare in stato di ebbrezza, quindi di bere alcolici o usare sostanze tossicologiche. Gli sciatori, infatti, potranno essere sottoposti a controlli come alcol test e rischiano fino a mille euro di multa.

Le altre regole

Altre regole riguardano chi pratica scialpinismo, sci fuoripista o attività escursionistiche nella neve, i quali dovranno munirsi di sistemi adeguati di segnalazione e ricerca, pala e sonda per facilitare i soccorsi mentre i gestori devono continuare ad esporre i bollettini sulle valanghe oltre a garantire sulle piste la presenza di un defibrillatore semiautomatico e di personale qualificato.

Tra le novità, anche la presenza di un direttore delle piste da sci, che dovrà vigilare e gestire un piano di sicurezza in caso di valanghe. Lo sciatore, invece, dovrà tenere sempre un comportamento responsabile sulle piste in base alle proprie capacità. Infine, va ricordato che in base alle nuove regole, per accedere agli impianti di risalita nei comprensori sciistici, è obbligatorio esibire il Super Green Pass e indossare una mascherina chirurgica o FFP2.

Vedi anche: Mascherine Ffp2 anti Covid usa e getta e riutilizzabili, come si usano e come proteggersi al meglio

Argomenti: ,