Sondaggi politici al 30 luglio: il PD supera Lega e Fratelli d’Italia

Nelle ultime rilevazioni sulle intenzioni di voto dei sondaggi politici elettorali BiDiMedia il Partito Democratico sorpassa Lega e FdI.

di , pubblicato il
sondaggi politici

Il Partito Democratico, guidato da Enrico Letta, in questo momento sarebbe il primo partito d’Italia, almeno secondo i sondaggi politici elettorali BiDiMedia. I dem stanno recuperando quanto perso dopo le dimissioni da parte di Nicola Zingaretti e soprattutto si sta avvantaggiando dei conflitti interni alla coalizione avversaria. La Lega di Matteo Salvini è comunque soltanto a un decimale dal PD, mentre Fratelli d’Italia sarebbe staccato di quasi un punto percentuale. Lo scontro tra i due leader della destra, l’uno al governo e l’altro all’opposizione, non sembra giovare all’alleanza di centrodestra.
Si tratta dunque di uno scontro a tre, Letta, Salvini e Meloni, perché il Movimento 5 Stelle, nonostante sia in ripresa grazie a Giuseppe Conte, è dato ancora a circa cinque punti percentuali di distanza dalla prima posizione.

I risultati dei sondaggi politici elettorali BiDiMedia

Secondo i sondaggi BiDiMedia, il Partito Democratico è il primo partito in Italia con il risultato complessivo del 20,3%. Rispetto alle rilevazioni precedenti, i dem risultano essere stabili. In secondo posizione, troviamo la Lega di Matteo Salvini con il 20,2%, in crescita di un decimale. Terzo partito sarebbe Fratelli d’Italia, in altri sondaggi dato invece come primo partito, staccato di quasi un punto percentuale e con un dato complessivo del 19,4%. Più staccato, tra i partiti maggiori, è il Movimento 5 Stelle, che paga gli scontri interni e le crisi d’identità: rispetto ai risultati della precedente rilevazione, perde lo 0,3% e scende al 15,0%.

Anche Forza Italia è complessivamente in calo, i sondaggi politici BiDiMedia danno il partito di Berlusconi al 6,8% con un calo dello 0,2%. Ultimo partito che entrerebbe in parlamento se questi fossero i risultati delle elezioni politiche sarebbe Azione di Calenda che in leggera crescita arriva a toccare quota 3,0%.

Italia viva dell’ex premier Matteo Renzi è sempre in profonda crisi e si ferma al 2,0%. Sinistra Italiana di Fratoianni è all’1,9%, Mdp/Art.1 è all’1,8%, Europa Verde all’1,5%, +Europa all’1,2%. Troviamo, infine, Coraggio Italia all’1,1%.
Al momento, l’alleanza di destra (Lega, FdI e FI) sarebbe al 46,4%. Un’ipotetica alleanza giallo-rossa con in più Azione sarebbe al 38,3%. Il differenziale è di oltre l’8%.

Leggi anche: Sondaggi politici al 29 luglio: Fratelli d’Italia scappa, M5S recupera qualcosa
[email protected]

Argomenti: ,