Sondaggi politici al 23 marzo: Fratelli d’Italia vola, bene anche il M5S

Sondaggi politici OpenMedia: M5S di nuovo al 14,2%, inarrestabile l’ascesa di Fratelli d’Italia, Lega Nord stabile.

di , pubblicato il
Sondaggi politici OpenMedia: M5S di nuovo al 14,2%, inarrestabile l’ascesa di Fratelli d’Italia, Lega Nord stabile.

Sono disponibili i nuovi sondaggi politici di OpenMedia, basati sulle rilevazioni dal 15 al 21 marzo degli istituti demoscopici Emg, Noto, Ixè, Tecnè, Swg, Demos. Ancora protagonista Fratelli d’Italia, bene il Movimento 5 Stelle e Forza Italia. Ecco i dati aggiornati di seguito.

Lega Nord stabile al 29,1% (-0,1)

La Lega di Matteo Salvini è stabile al 29,1 per cento, con un impercettibile calo dello 0,1. L’unico istituto che pone la Lega Nord sopra il 30 per cento è Swg. Rispetto alle settimane precedenti è un risultato confortante per il Carroccio, reduce da un trend negativo che dura ormai da mesi.

Pd conferma il 21,5% (stabile)

Il Partito democratico conferma la stessa percentuale dell’ultima OpenMedia, confermando la distanza inferiore a 8 punti rispetto alla Lega. Premiato l’appoggio totale al premier Giuseppe Conte, il cui operato è invece sottoposto a copiose critiche dagli avversari politici del Centrodestra.

M5S di nuovo al 14,2% (+0,3)

Torna sopra il 14 per cento (14,2) il Movimento 5 Stelle, che guadagna lo 0,3 per cento rispetto all’ultima rilevazione di OpenMedia. Così come per il Pd, anche per i grillini sembra essere dimostrato il legame positivo con l’azione del Governo in una situazione di estrema difficoltà per l’Italia.

Fratelli d’Italia arriva al 13,2% (+0,4)

Inarrestabile l’ascesa di Fratelli d’Italia. Il partito di Giorgia Meloni ha raggiunto il 13,2 per cento, guadagnando quasi mezzo punto percentuale in una sola settimana. Di Tecnè e Noto i due sondaggi più generosi per FdI: 14,1 e 14,0 per cento.

Forza Italia torna al 6,1% (+0,3), Italia Viva ferma al 3,5% (-0,1)

Forza Italia risale al 6,1 per cento, guadagnando un prezioso +0,3 negli ultimi sette giorni. Stabile invece Italia Viva di Matteo Renzi, che non va al di là del 3,5 per cento.

L’unico istituto in controtendenza è Emg, il quale assegna alla neo formazione politica dell’ex premier il 5,4 per cento.

Leggi anche: Sondaggi politici oggi 20 marzo: calo Lega e crescita PD, cosa pensano gli italiani del Coronavirus

[email protected]

Argomenti: ,