Sondaggi politici 11 gennaio, italiani pessimisti sulla situazione economica

I sondaggi politici aggiornati all'11 gennaio ci dicono che gli italiani sono pessimisti sulla situazione economica del paese.

di , pubblicato il
Sondaggi politici

Nuovo appuntamento con i sondaggi politici aggiornati a oggi, mercoledì 11 gennaio. Stavolta daremo uno sguardo agli studi effettuati da SWG per conto di La7 in merito alle preferenze per i partiti, ma anche alle analisi effettuate da Euromedia Research in merito all’andamento economico del paese e alle preoccupazioni degli italiani.

Sondaggi politici, i partiti

Chi voterebbero gli italiani se si andasse oggi alle urne? Se lo è chiesto SWG che ha intervistato il suo campione per capire quali sono le preferenze degli italiani. Situazione sostanzialmente invariata, con Fratelli d’Italia che continua a dominare con una percentuale che va oltre il 30%. Segue a debita distanza il Movimento 5 Stelle, il quale conferma i progressi registrati negli ultimi mesi. Continua invece la difficoltà della Lega, ormai ampiamente distaccata, così come quella del PD che non riesce a trovare una strategia atta a risalire la china. Ecco le percentuali:

FRATELLI D’ITALIA 31,3
MOVIMENTO 5 STELLE 17,7
PARTITO DEMOCRATICO 14,0
LEGA 8,5
AZIONE – ITALIA VIVA 7,5
FORZA ITALIA 6,9
VERDI E SINISTRA 3,7
+EUROPA 3,0
ITALEXIT CON PARAGONE 2,2
UNIONE POPOLARE 1,6
NOI MODERATI 1,1
ALTRE LISTE 2,5

Le preoccupazioni degli italiani

Archiviata la questione relativa ai partiti, passiamo a un altro sondaggio.

Il carovita sta preoccupando non poco gli italiani. Gli aumenti di gas e luce hanno messo a dura prova le nostre famiglie e l’inflazione non fa ben sperare. Per questi motivi i nostri connazionali vedono ancora con pessimismo la ripresa del paese dalla crisi economica. Veniamo da due anni di pandemia che hanno messo in ginocchio l’Italia, e come se non bastasse la guerra in Ucraina ha accentuato ulteriormente le difficoltà andando ad aumentare le succitate bollette. Al momento i nostri connazionali quindi non riescono a vedere uno spiraglio di luce per le proprie famiglie e la preoccupazione sale alle stelle se si considera che la situazione lavorativa di molti cittadini continua a essere precaria.

Euromedia Research è andata a indagare proprio su questi aspetti per capire quali sono i pareri dei cittadini in merito a una possibile ripresa economica, ma soprattutto quali sono le preoccupazioni per il proprio andamento familiare. Ecco la domanda posta dall’istituto di sondaggi politici:

Rispetto ai prossimi mesi, pensando alla situazione economica della Sua famiglia, Lei si sente ottimista o pessimista?

  • Ottimista 29,2
  • Pessimista 55,9
  • Non sa/Non risponde 14,9

Prevale nettamente, dunque, un senso di pessimismo in merito a quello che potrebbe essere l’andamento economico familiare dei prossimi mesi. A quanto pare le varie manovre pianificate dal Governo non riescono ad acuire questo senso di disagio, nonostante bonus e incentivi messi sul campo per far fronte ai tanti rincari.

Argomenti: