'Sondaggi di popolarità: Joe Biden a picco, Video insulti giornalista

Sondaggi di popolarità: Joe Biden sempre più a picco: gaffe e insulti ad un giornalista

Calo netto per il presidente degli Usa Joe Biden nei sondaggi di popolarità. A questo si aggiunge la gaffe per insulti ad un giornalista.

di , pubblicato il
Cina Usa su Taiwan Joe Biden

I sondaggi di popolarità su Joe Biden, il presidente degli Usa, ci comunicano che il tasso di approvazione del politico raggiunge un nuovo record negativo. Rispetto a novembre scorso il gradimento cala di un 6% ed in più il presidente è al centro delle polemiche per gaffe ed insulti ad un giornalista.

Sondaggi di popolarità Biden in calo

L’ultimo sondaggio di Harvard/Harris Poll comunica che il gradimento per Joe Biden è al 39% mentre il 53% degli intervistati non è d’accordo con il suo lavoro. Rispetto a novembre, quindi, l’inquilino della Casa Bianca perde 6 punti percentuali: all’epoca il gradimento era infatti al 45%. Si tratta di un nuovo minimo che arriva in un momento non facile per il presidente. Il sondaggista Mark Penn comunica infatti che Biden sta cercando di fare il possibile per risolvere i problemi che affliggono gli americani e quindi economia e pandemia. È inoltre impegnato sui temi della criminalità e dell’immigrazione ma anche sull’inflazione che è a livelli molti alti da 10 anni a questa parte.

Non solo il calo nei sondaggi di popolarità ma anche la gaffe

Biden al termine di una conferenza stampa lo scorso lunedì nella Casa Bianca (ala est) ha fatto una gaffe che è diventata virale sui social tanto che è stato costretto a telefonare al giornalista e scusarsi. Ma cosa è successo esattamente? Ebbene un giornalista di Fox gli ha chiesto se pensava che l’inflazione fosse una responsabilità politica in vista delle elezioni di medio-termine. Il presidente ha quindi risposto in modo stizzito (pensando che i microfoni fossero spenti) dicendo “What a stupid son of a bitch“. Il caso è stato quindi ripreso e commentato dalla stampa americana ed in pochissimo tempo le immagini sono diventate virali.

Fonti della Casa Bianca riferiscono che il presidente avrebbe chiamato Doocy per scusarsi.
L’economia americana non sta passando un momento felice e per questo il presidente mostra nervosismo. Per colpa dell’emergenza da Covid-19, infatti, i prezzi generali dei prodotti sono aumentati e di conseguenza il potere di acquisto dei cittadini è calato. Sicuramente l’inflazione sarà quindi uno dei punti più importanti della prossima campagna elettorale delle elezioni di mid-term che ci saranno l’inverno prossimo negli Stati Uniti.


Leggi anche: Joe Biden crolla nei sondaggi, ecco come e perché il Presidente USA ha perso popolarità
[email protected]

Argomenti: ,