Nuovo sciopero generale il 16 dicembre: stop treni, bus, metro, autostrade e trafori

Grossi disagi in vista per la giornata di venerdì 16 dicembre 2022 a causa dello sciopero generale nazionale indetto dalle principali sigle sindacali.

di , pubblicato il
Calendario scioperi programmati.

La nuova legge di Bilancio proprio non piace e per questo è stato indetto un nuovo sciopero generale nazionale che coinvolgerà tutte le regioni d’Italia il 16 dicembre 2022. La mobilitazioni è indetta dalle principali sigle sindacali (Cgil e Uil) contro la nuova manovra, definita ingiusta e iniqua verso la fascia di popolazione più debole. Essa, per i sindacati, non terrebbe conto dei reali bisogni dei lavoratori e dei pensionati. Inoltre non risponderebbe alle esigenze del paese. È stato quindi annunciato uno stop di 8 ore per i trasporti nazionali che diventeranno 24 per il trasporto locale e 4 per quello via mare.

La gente è stanca, chiede l’aumento dei salari con detassazione degli aumenti dei contratti nazionali. Inoltre vuole un meccanismo automatico di indicizzazione delle detrazioni all’inflazione e tutele per tutte le forme di lavoro. Anche dei Ccnl per i quali si chiede un salario minimo e diritti normativi universali. In più viene chiesta la tassazione degli extraprofitti per creare contributi straordinari di solidarietà.

Le richieste sono tante e si spera che il Governo le prenda in considerazione.

Intanto sul sito del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture c’è elenco di tutti gli scioperi in programma per la giornata del 16 dicembre.

Lo sciopero generale nazionale del 16 dicembre 2022

Nuovo venerdì nero sul fronte dei trasporti. Dal sito del Ministero, apprendiamo che per 8 ore (9.01-16.59) si fermerà il personale Trenitalia Dt e Omc Osmannoro regione Toscana. In più quello Mercitalia Rail della regione Campania. Per l’intera prestazione oraria, poi, il personale di manutenzione infrastrutture Rfi Doit Roma. E dalle 9.10 alle 17 Trenitalia distribuzioni ed equipaggi mobili divisione regionale Liguria.

Inoltre di Tpl per 24 ore con varie modalità, del settore ferroviario dalle 9.01 alle 17 e  di quello marittimo isole maggiori mezz’ora prima delle partenze e navi traghetto/Anas 4 ore.

Dalle 17 alle 21 sciopererà il personale Arriva di Udine e in più ci sarà lo sciopero generale settore pubblici e privati della regione Friuli Venezia Giulia. Esattamente trasporto marittimo (8-12), appalti ferroviari e porti nelle ultime 4 ore turno.

Previsto anche lo sciopero generale di 8 ore (9.01-17) del personale Trenitalia distribuzioni ed equipaggi mobili divisione regionale Liguria e lo sciopero di settori pubblici/privati dell’Emilia Romagna. Più esattamente sul sito governativo si legge che lo stop TPL sarà di 4 ore con varie modalità, quello ferroviario dalle 9.01 alle 16.59 e autostrade per l’Italia D3 Bologna ultime 4 ore per turno. Per quanto concerne Bolzano: settore ferroviario 8 ore (9.01-16.59), Tpl 4 ore, trasporto merci logistica/taxi 24 ore e autostrade e trafori ultime 4 ore turno.

Gli altri

L’elenco delle regioni che parteciperanno allo sciopero generale del 16 dicembre non è terminato. Dal sito del Ministero apprendiamo che per la regione Campania ci sarà lo stop delle aziende/imprese ferroviarie nelle ultime 4 ore di turno così come per il settore merci e logistica nonché Tpl.

Per quanto riguarda la circolazione e la sicurezza stradale, per l’intero turno ci sarà lo stop della società Aci Infomobility. Passiamo alla regione Toscana: Tpl 4 ore varie modalità, 8 ore per trasporti merci logistica e circolazione/sicurezza stradale, 24 ore appalti ferroviari, 0-24 ore settore marittimo così come traghetti merci e da carico.

Il personale Italo Ntv distretto di Milano sciopererà dalle 9.01 alle 16.59 mentre per la regione Basilicata: 4 ore stop Tpl, 4 ore fine turno trasporto merci e logistica. Ecco invece gli stop in Lombardia: settore ferroviario 9-13 (modalità territoriali), Ncc 9-13, Taxi 9-13, trasporti merci su rotaia 9-13 e merci e logistica 8 ore. Ma anche circolazione sicurezza stradale e autostradale Anas ultime 4 ore turno.

Stop il 16 dicembre

La lista del Ministero prosegue con la regione Molise con stop 4 ore Tpl (19.30-23.30), taxi 24 ore e merci e logistica 24 ore, 4 ore di turno (le ultime) per circolazione e sicurezza stradale.

Saranno però esclusi i settori ferroviari, applati ferroviari e trasporti merci su rotaia.

Per la regione Lazio, invece: Tpl 20-24, trasporto ferroviario e merci rotaia 9.01-16.59 e appalti ferroviari 24 ore. Sempre di 24 ore trasporto merci, logistica intero turno, circolazione sicurezza stradale 24 ore. Inoltre per il settore marittimo: isole maggiori ritardo di 30 minuti alla partenza e isole minori tutta la prestazione.

Chiudiamo con la regione Sardegna con sciopero di 4 ore Tpl, Ctm Cagliari, dalle 12 alle 16 settore aereo e dalle 10 alle 14 Sogaer.
Per informazioni più dettagliate consultare la pagina ufficiale del Ministero dei Trasporti o la pagina ufficiale dell’azienda dei trasporti con la quale si deve viaggiare.

[email protected]

Argomenti: ,