Pressione alta: modi naturali per ridurla

La pressione alta si manifesta quando la pressione del sangue nelle arterie della circolazione sistemica è sopra il valore di riferimento. Ecco allora alcuni modi naturali per ridurla.

di , pubblicato il
La pressione alta si manifesta quando la pressione del sangue nelle arterie della circolazione sistemica è sopra il valore di riferimento. Ecco allora alcuni modi naturali per ridurla.

La pressione alta si manifesta quando la pressione del sangue nelle arterie della circolazione sistemica è sopra il valore di riferimento. Ovviamente ciò genera dei problemi per la salute per cui sarebbe opportuno prevenire quei comportamenti che ne possano favorire l’insorgenza. Quando c’è pressione alta il cuore lavora di più e con l’ipertensione c’è maggior rischio di insufficienza cardiaca, infarto del microcardio ed ictus. Ecco allora alcuni modi naturali per ridurla.

Come prevenire la pressione alta naturalmente

La pressione alta o ipertensione può causare gravi danni alla salute e, per questo, sarebbe ottimale prevenire tutti quei comportamenti che ne possano favorire l’insorgenza come la sedentarietà. Inoltre, sarebbe opportuno incentrare il proprio stile di vita su un’alimentazione equilibrata.

Un importante alleato per tenere la pressione entro i limiti è l’ossido nitrico, una molecola prodotta dall’organismo che può essere condizionata da diversi fattori e diventare per questo insufficiente per le necessità fisiologiche. In ogni caso i livelli di ossido nitrico possono essere incrementati ingerendo alcuni alimenti o integratori naturali.

L’EFSA in merito ai nitrati comunica che la dose giornaliera accettabile è uguale a 3,7 mg per chilo di peso corporeo. Si dovrà però fare attenzione alla rucola in quanto essa è uno degli alimenti con quantità maggiori di nitrato (47 grammi di tale prodotto, infatti, possono far oltrepassare la soglia). Le altre verdure che contengono nitrato e che quindi possono abbassare la pressione del sangue, secondo diverse ricerche, sono il sedano, il crescione, gli spinaci, la barbabietola ed ovviamente la rucola.

Pressione alta, come tenerla sotto controllo naturalmente

Per regolarizzare la pressione del sangue sarà importante adottare uno stile di vita equilibrato e sano nonché fare attività fisica costante camminando magari trenta minuti al giorno. E poi? Mangiare sano avvalendosi di una dieta ricca di fibre con verdure fresche magari crude, frutta secca, semi e cereali integrali. Anche la disidratazione fa salire la pressione per cui bere spesso sarà un ottimo metodo per riportare i valori nella norma.

Si dovrà poi dire addio al sale.

Chi soffre di pressione alta potrà sostituirlo con il gomasio che è a base di semi di sesamo che contiene sale ma integrale marino e in quantità inferiori rispetto a quelle del sale che utilizziamo quotidianamente. Bisognerà poi evitare prodotti di origine animali, burro, margarina e prodotti da pasticceria per cercare di tenerlo sotto controllo. Infine, un’altra regola importante sarà quella di condurre una vita il più possibile tranquilla senza stress e preoccupazioni inutili.

Leggete anche: Colesterolo cattivo Ldl: ecco come ridurlo secondo un ultimo studio.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.