Pandemia di covid-19 anche nel 2022: come sarà a Natale? Le ultime previsioni

La pandemia continuerà anche nel 2022 secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità.

di , pubblicato il
Variante Omicron

Come sarà il prossimo Natale 2021 con la variante Delta? Alcuni giorni fa, era stato il virologo Pregliasco a parlare di pranzi di Natale da fare su Skype o zoom per evitare una nuova diffusione del covid-19  e rimandare i festeggiamenti al 2022.

Come sarà il Natale 2021 con la pandemia di covid-19?

Del parere diverso è il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, che ospite al programma “105 Kaos” in onda su Radio 105 ha chiarito che se non ci saranno nuove varianti e non accadranno cose strane il prossimo Natale si potrà festeggiare in libertà. Via libera, dunque, a pranzi e cenoni di Natale e Capodanno con i parenti ma prima bisogna vedere se in questi due mesi arriveranno nuove varianti:

“Rischiamo ancora delle varianti che possono generarsi sul nostro terreno nazionale o essere importate, poi dobbiamo ancora capire quante terze dosi dovremmo fare. Andiamo per gradi”.

Molto importante è anche il Green Pass, che almeno fino al 31 dicembre sarà valido, senza contare che per dicembre si dovrebbe arrivare anche alla famosa quota di 90% di vaccinati e a quel punto saranno prese in considerazione le minori restrizioni. In merito all’arrivo di nuove varianti, il riferimento è sicuramente alla variante Delta Plus, che sta già circolando in Gran Bretagna e i primi casi sono stati trovati anche in Italia e altri paesi tra cui Israele e Danimarca. Attualmente, però, non ci sono timori particolari in merito.

La pandemia continuerà anche nel 2022 secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità

Intanto, secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità, la pandemia di covid-19 si trascinerà anche nel 2022 , questo perchè in alcuni paesi come l’Africa, solo il 5% della popolazione è stata vaccinata ed è facile che questo causerà un allungamento della pandemia: “Dobbiamo davvero accelerare o sapete una cosa? Questa pandemia andrà avanti per un anno in più del necessario” ha detto l’Oms sottolineando l’importanza di agire al più presto.

Vedi anche: Covid-19, le previsioni dell’OMS sulla pandemia: “Non è finita, si rischiano focolai”

Argomenti: ,