Novità voli aerei: arrivano le prime cuccette Economy per dormire in volo

C’è una novità per quanto riguarda i voli aerei. Arrivano infatti le prime cuccette in Economy per dormire in volo.

di , pubblicato il
Voli cancellati

C’è una novità per quanto riguarda i voli aerei che in quest’estate 2022 stanno dando non pochi problemi. Arrivano infatti le prime cuccette in Economy per dormire in volo. Verranno introdotte a partire dal 2024 dalla compagnia aerea di bandiera della Nuova Zelanda “Air New Zealand” sui Boeing 787. Il servizio sarà fruibile però solo sui voli a lunga percorrenza la ma compagnia aerea non ha comunicato quanto costerà la prenotazione del posto letto. È certo però che si pagherà un sovraprezzo rispetto al biglietto di base.

Dal 2024 arrivano le cuccette

Ci sono novità per i voli aerei: dal 2024 la Air New Zealand introdurrà sui Boeing 787 sei letti per i lunghi collegamenti ed il prezzo potrebbe essere di almeno 250 euro. Dopo cinque anni di studi, quindi, la compagnia neozelandese sarà la prima al mondo a proporre questo tipo di servizio. L’opzione si chiama Skynest che tradotto significa “nido del cielo”. Essa sarà disponibile sui Boeing 787 Dreamliner riconfigurati con nuove Economy, Premium Economy e Business. L’aerea per dormire (cuccette) si troverà nella seconda parte dell’aereo e avrà tre blocchi di cuccette sfruttando l’aerea di riposo del personale di cabina. Quest’ultimo, si crede, sarà quindi trasferito in un altro luogo del velivolo. Le cuccette saranno prenotabili per massimo 4 ore e saranno disponibili soltanto per i voli più lunghi. Ad esempio quello tra Auckland e New York che dura 17 ore o per quello da Auckland a Chicago che dura 15 ore.

Cuccette a rotazione

Le novità dal 2024 per gli aerei della compagnia neozelandese riguarderanno non solo l’introduzione delle cuccette ma anche il tempo di permanenza di esse. Il posto letto, infatti, non si potrà prenotare per tutta la durata del volo ma solo per 4 ore.

In questo modo più clienti avranno modo di riposarsi. Per quanto concerne il prezzo, come annunciato prima, l’aviolinea ha confermato che sarà a pagamento senza però rivelare la cifra. Gli esperti de Ilcorriere.it ritengono che l’extra potrà arrivare a costare 250-270 euro per un ricavo aggiuntivo complessivo per la tratta di circa 4900 euro.
[email protected]

Argomenti: ,