Mondiali Argentina, Fifa di EA Sport aveva azzeccato la vittoria per la quarta volta di fila

Per la quarta volta di fila, Fifa EA Sport aveva indovinato il pronostico. Mondiali all'Argentina. Come fanno a indovinare sempre?

di , pubblicato il
mondiali argentina

Altro che bookmakers, a quanto pare gli esperti di pronostici sono gli sviluppatori del videogioco Fifa di EA Sport. Mondiali all’Argentina, avevano detto, e hanno indovinato per la quarta volta di fila.

Come fanno questi maghi dell’informatica a indovinare puntualmente chi vincerà il campionato del mondo? A quanto pare, algoritmi e studi vari hanno il loro perché. Non possiamo però non prendere in considerazione anche una buona dose di fortuna.

Mondiali Argentina, FIFA EA Sport lo aveva detto

Nel 2010 avevano predetto la vittoria della Spagna. Nel 2014 quella della Germania e nel 2018 quella della Francia. Ora arrivano al quarto pronostico azzeccato di fila con i mondiali all’Argentina. Creativi e sviluppatori di EA Sport si stanno rivelando essere dei veri e propri maghi del pallone, ma come fanno? Come tutti gli appassionati sanno, il gioco, forse attualmente il più grande simulatore calcistico sulla piazza, si avvale di accurati algoritmi per creare le qualità tecniche dei giocatori.

Inoltre, negli ultimi anni ha curato particolarmente anche la fase tattica, impostando strategie che cercano di simulare il più possibile le dinamiche di gioco create dai veri allenatori.

Con questi presupposti non è impossibile azzardare un pronostico e andarci vicino. È innegabile, però, che la componente fortuna gioca un ruolo decisivo, anche perché la palla, come si suol dire, è rotonda, e non sempre vince la squadra migliore, soprattutto quando si arriva a scontri diretti. Ciò non toglie che azzeccarne 4 di fila vuol dire avere senza dubbio un talento particolare. Possiamo però aggiungere che il percorso ipotizzato da FIFA non è stato proprio quello che l’Argentina ha poi messo in pratica realmente. Ma probabilmente, indovinare anche quello sarebbe stato davvero chiedere troppo.

I pronostici di FIFA EA Sport

La formazione di Leo Messi avrebbe dovuto superare la Danimarca nei match ad eliminazione diretta, squadra che invece non ha mai incontrato sul suo cammino dopo i gironi. Azzeccato invece il quarto di finale contro l’Olanda. Anche la Francia era pronosticata sul cammino degli argentina, ma non in finale, bensì in semifinale e, secondo il cervellone elettronico, l’albiceleste avrebbe vinto per 1 a 0. Stesso risultato anche nella finalissima. Secondo l’algoritmo a contendersi il titolo ci sarebbe stato il Brasile. Non è andata così, ma poco importa, visto che Messi e Mbappe hanno dato vita a uno dei match più belli di tutti i tempi.

Insomma, il cammino della squadra campione non è stato proprio precisissimo, ma a loro favore gli sviluppatori del videogioco possono dire di aver individuato anche altri pronostici. Azzeccato il premi per il miglior portiere, che va proprio ad Emiliano Martinez, così come quello di Messi miglior giocatore. Secondo il simulatore, la pulce avrebbe vinto anche il titolo di bomber, cosa che invece nella realtà è andata a Mbappe. Insomma, secondo EA Sport molto di quel che abbiamo visto era già segnato, visto che hanno indovinato tante cose con una certa precisione. La prossima volta che vogliamo fare delle scommesse calcistiche, sarà meglio consultare loro, invece di perdere tempo con le quotazioni.

Argomenti: