Migliori vini rossi del 2022 per un aperitivo in compagnia secondo Master of wine

Andiamo a vedere quali sono i migliori vini rossi 2022 per un ottimo aperitivo secondo Master of wine.

di , pubblicato il
Migliori vini

Dopo un lungo inverno, è il momento di tornare a uscire in compagnia con gli amici al tardo pomeriggio e concedersi un aperitivo accompagnato da dell’ottimo vino. Gabriele Gorelli e Almudena Alberca, entrambi Master of wine, in occasione dell’edizione di quest’anno di Vinitaly a Verona hanno guidato una masterclass composta da aziende vinicole che “dimostrano come un grande vino non debba per forza distinguersi per struttura, potenza e trattamento col legno impattante” spiega Gorelli (classe 1984 originario di Montalcino), secondo cui “il primo obiettivo è sempre puntare sull’espressione autentica del loro territorio”. Ma quali sono i migliori vini rossi per un aperitivo?

Migliori vini rossi per un aperitivo in compagnia la prossima estate secondo Master of wine

I vini rossi scelti dai Master of wine durante l’ultima edizione di Vinitaly “sono vini da bere anche senza accompagnare cibo, ideali per l’aperitivo e per l’estate”, a un’unica condizione però: “devono essere assolutamente gustati in compagnia”, altrimenti perderebbero tutta la loro magia. Infine, il Master of wine sottolinea come i vini rossi per un aperitivo in compagnia scelti per la masterclass “sono perfetti per i giovani”.

Lista vini premiati, sul podio Bertani – Le Miniere – Valpolicella DOC 2020

Ecco un elenco dei migliori vini per un aperitivo in compagnia tra giovani secondo due Master of wine intervenuti a Vinitaly quest’anno:

  • Bertani – Le Miniere – Valpolicella DOC 2020 – Veneto
  • Arpepe – Rosso di Valtellina – Valtellina DOC 2020 – Lombardia
  • Villa Gemma – Cerasuolo d’Abruzzo 2021 – Abruzzo
  • Graci – Etna Rosso DOC 2019 – Sicilia
  • Valle dell’Acate – Frappato Vittoria DOC 2020 – Sicilia
  • Maccario-Dringenberg – Dolceacqua – Sette Cammini DOC 2020 – Liguria
  • Le Chiuse – Rosso di Montalcino DOC 2019 – Toscana
  • Hartman-Dona – Schiava Granita – Mitterberg IGT 2020 – Alto Adige
  • Haas – Pinot Nero Alto Adige DOC 2019 – Alto Adige
  • Librandi – Segno Librandi Cirò Rosso DOC 2019 – Calabria.

La Sicilia e la provincia di Bolzano sono dunque i due territori italiani premiati di più dai Master of wine di Vinitaly 2022. L’isola siciliana è splende con un Etna Rosso DOC 2019 e un Frappato Vittoria DOC 2020, mentre l’Alto Adige brilla con un Mitterberg IGT 2020 e un Pinot Nero Alto Adige DOC 2019.

Argomenti: