'Migliori formaggi italiani 2021: i vincitori degli Oscar del formaggio

Migliori formaggi italiani 2021: svelati i vincitori degli Oscar del formaggio ‘Italian Cheese Awards’

Ecco svelati i nomi dei vincitori degli 'Italian Cheese Awards' ovvero degli Oscar del formaggio: i migliori formaggi italiani 2021.

di , pubblicato il
migliori formaggi italiani

Sono stati svelati i vincitori dell’Italian Cheese Awards ovvero quali sono i migliori formaggi italiani 2021 (quelli con latte unicamente italiano). I vincitori sono stati suddivisi in 10 categorie e 7 hanno avuto dei premi speciali. La selezione c’è stata tra 1.500 formaggi: ecco i risultati.

Arrivano gli Oscar del formaggio: ecco i migliori formaggi italiani 2021

La rassegna Italian Cheese Awards arriva alla sua sesta edizione e premia le realtà che realizzano formaggi con latte italiano. Inizialmente i formaggi in gara erano 1500 ma in finale ne sono giunti 33. Questi ultimi sono stati assaggiati e valutati da una giuria di sedici esperti nel settore non soltanto italiani tra blogger, produttori, titolari di gastronomi, etc.
Ebbene, ottiene il premio di miglior formaggio freschissimo lo Squacquerone di Romagna DOP del Caseificio Mambelli dell’ Emilia Romagna. Tale formaggio è tipico della tradizione romagnola e si ricava dal latte fresco a cui si aggiungono sale marino integrale, caglio e fermenti lattici vivi. Il premio di miglior formaggio fresco va al Robiola Roccaverano DOP di Cascina Adorno del Piemonte. Questo formaggio si realizza tra le colline di Roccaverano e quello premiato è ricavato del tutto da latte crudo di capra.

Migliori formaggi italiani 2021: ecco quali sono

Ottiene lo scettro di miglior formaggio pasta molle, l’Arunda del Caseificio Englhorn dell’Alto Adige. Tale formaggio è a pasta lavata morbida creato con latte vaccino crudo, caglio, sale ed innesto. Il premio di miglior formaggio a pasta filata va invece alla mozzarella di bufala Campana DOP del Caseificio Il Casolare della Campania. Per realizzarla si usa solo latte fresco ed intero a chilometro zero.
Vince il caciocavallo Castelfranco in Miscano stagionato dell’Agriturismo Caseria della Campania il premio di miglior formaggio a pasta filata stagionata. Che dire di questo formaggio, innanzitutto che è uno dei più interessanti di tale regione e che il gusto è piccante nonché intenso. C’è poi il formaggio semistagionato ed il top è il San Martin al latte crudo caprino del Caseificio San Lorenzo del Piemonte.

Si realizza con latte caprino appena munto.
È poi il Monte Lupo del Caseificio La Casara di Roncolato del Veneto considerato il miglior formaggio stagionato (minimo 24 mesi). Il suo sapore è aromatico (grazie ai fiori e alle erbe) ed intenso. Troviamo poi il Maimone del Caseificio Erkiles della Sardegna che è eletto miglior formaggio stagionato 24 mesi. È prodotto stagionalmente con latte crudo di pecora e caglio vegetale (buono anche da grattugiare).

Italian Cheese Awards: i migliori formaggi italiani 2021

Tra i migliori formaggi italiani 2021 vince nella categoria aromatizzato il Bufala ubriacato al glera della Latteria Perenzin del Veneto. Esso è fatto del tutto con il latte di bufala che proviene dal Nord Italia. Infine vince il premio di miglior formaggio erborinato il Gorgonzola Dop Piccante Il Bacco Verde Caseificio Defendi della Lombardia. Ha un sapore aromatico che tende al piccante.
Ci sono poi i premi speciali: quello di miglior derivato del latte va alla Ricotta Mustia di Monzitta e fiori della Sardegna. Quello di miglior formaggio di montagna all’Asiago Dop Fresco Grün Alpe del Caseificio Pennar Asiago de Veneto. Inoltre il premio Donne del latte va a Le sorelle Morandi del Caseificio Morandi del Veneto. Il Cheese shop dell’anno a Toma & Tomi di Carpi (MO) dell’ Emilia Romagna e quello alla carriera a Renato Brancaleoni de La Fossa dell’Abbondanza dell’ Emilia Romagna. Chiudiamo con il caseificio dell’anno che è: Posticchia Sabelli della Basilicata mentre il formaggio dell’anno è La Castana De’ Magi della Toscana.
Leggi anche: I migliori vini d’Italia 2022: la top 10 della Guida Bibenda
[email protected]

Argomenti: ,