Migliori capsule di caffè 2022 da acquistare al supermercato per Altroconsumo

Ecco quali sono le migliori capsule di caffè da acquistare al supermercato secondo l'ultima indagine di Altroconsumo.

di , pubblicato il
Migliori capsule di caffè secondo Altroconsumo.

In Italia, si usano sempre più le capsule di caffè per cui ci si chiede quali siano le migliori da scegliere al supermercato. Risponde a questa domanda Altroconsumo che arriva quindi in aiuto di chi non si sa decidere ma allo stesso tempo non vuole rinunciare a questa bevanda.

Nonostante le capsule siano sempre più apprezzate, in particolar modo dai giovani, gli italiani continuano comunque a preferire il caffè fatto con la moka.

Il motivo principale per cui si amano tanto le capsule è che con esse il caffè si fa più in fretta e non ci si sporca. Inoltre sono ideali per chi lavora in ufficio e non dispone di una piastra. Su questa scelta, però, non sarebbe però d’accordo Erri De Luca perché per lui “basta una caffettiera per riempire una stanza”.

Sicuramente le capsule di caffè sono più rapide da utilizzare ma generano tonnellate di rifiuti che arrivano circa a 70 mila, solo in Europa.

Creano molti rifiuti perché il caffè è monodose per cui nella valutazione dei migliori prodotti, l’associazione a difesa dei consumatori, ha valutato anche il tipo e la quantità di materiale con il quale le capsule sono state fatte.

L’alternativa

Il consumo di capsule di caffè sta crescendo, soprattutto, tra i giovani. Ci sono però delle alternative più sostenibili ad esse che sono ad esempio le capsule ricaricabili. Ovviamente si perde la praticità dell’”usa e getta” ma ci guadagna l’ambiente.

Altroconsumo ne ha provate cinque ed il caffè è stato buono. Si tratta, in pratica, di capsule di caffè realizzate in acciaio/plastica vuote con coperchio. La forma è identica a quella delle monouso ma la differenza sta nel fatto che esse si devono riempire con il quantitativo di miscela desiderata per cui si possono riutilizzare più e più volte.

Una volta usate, infatti, basta svuotarle e lavarle sotto l’acqua corrente.

Questo tipo di capsule, però, non si deve confondere con le compostabili che, come si evince dal nome, si possono gettare nei rifiuti organici e il tempo di degradazione naturale, è di circa tre mesi. Tutte e due, comunque, sono una valida alternativa per preservare l’ambiente. Ricordiamo che una buona azione oggi, aiuterà a stare meglio domani.

Le migliori capsule per caffè

Altroconsumo ha spiegato che quest’anno le capsule migliori di caffè sono risultate proprio le compostabili a marchio commerciale. Esse, oltre a essere green hanno, rispetto ad altre, un tenore di umidità tra i più bassi rilevati.

Dall’indagine su 22 capsule per caffè, emerge che il miglior acquisto/miglior test è Conad Espresso 100% arabica il cui prezzo medio (potrebbe essere variato) è di circa 0,19 centesimi a capsula. Ottiene il punteggio di 73 punti, esattamente 83 per le analisi, 60 per l’imballaggio, 66 per l’assaggio e 73 per l’etichetta.

C’è poi, sempre con 73 punti (qualità ottima) l’ Esselunga Espresso Intenso (costa capsula circa 0,23 centesimi) che ottiene il riconoscimento di migliore del test. Più nel dettaglio, ottiene 87 punti per le analisi, 43 per l’imballaggio, 62 per l’assaggio e 94 per l’etichetta.

L’altro miglior acquisto (punteggio 70) è il caffè Borbone miscela blu (0,19 centesimi a capsula). Ottiene 86 punti per le analisi, 43 per l’imballaggio, 62 per l’assaggio e 69 per l’etichetta.

[email protected]

Argomenti: ,