Miglior olio extravergine di oliva secondo l’ultimo test di Altroconsumo

L’olio di oliva che acquistiamo è davvero extravergine? L’indagine di Altroconsumo.

di , pubblicato il
olio extra vergine oliva

Altroconsumo, in collaborazione con i suoi laboratori, ha condotto un’indagine sulla qualità dell’olio extravergine di oliva in vendita nei supermercati italiani, analizzando in tutto 30 bottiglie. In una prima fase il test si è concentrato sulle analisi di laboratorio, in una seconda invece si è passati alla prova di assaggio. Ecco qual è il miglior olio extravergine di oliva secondo l’ultimo test.

Se le prime analisi hanno dato confermato che tutti gli oli rientrano nei parametri chimici previsti dalle normative vigenti, la seconda fase dell’indagine non è stata altrettanto soddisfacente, anzi. Infatti, da quest’ultima è emerso che 11 bottiglie su 30 non sono classificabili extravergine, come invece è riportato nell’etichetta, poiché odore e sapore sono di livello inferiore.

Il test di Altroconsumo sulle bottiglie del miglior olio extravergine di oliva

L’analisi dei laboratori che collaborano con Altroconsumo non ha riscontrato la presenza di oli raffinati e oli estranei a quello di semi. Esito positivo anche quello riguardante i pesticidi: nonostante in 11 etichette siano stati rilevati residui di fitofarmaci, le percentuali erano al di sotto dei limiti imposti dalle attuali leggi.

Come accennato nell’introduzione, la prova di assaggio non è andata a buon fine per 11 etichette sulle 30 analizzate. Sono in tanti a criticare il test dell’assaggio, perché ritenuto troppo soggettivo. Ciò però non toglie il fatto che si tratti di una prova obbligatoria per testare la qualità dell’extravergine. E una bocciatura decretata al termine della prova di assaggio ha come conseguenza diretta la declassificazione dell’olio da extravergine a vergine.

L’olio di oliva che acquistiamo è davvero extravergine? L’indagine di Altroconsumo

L’olio vergine viene commercializzato miscelato all’olio di oliva raffinato, così da poter diventare olio di oliva.

Ecco la classifica dei migliori oli extravergine di oliva decretata dalle analisi di Altroconsumo:

Monini Bios (valutazione 78)
Clemente (valutazione 75)
Carapelli Bio (valutazione 73)
Podere del Conte (valutazione 73)
Carapelli il frantoio (valutazione 71)
Desantis (valutazione 71)
Desantis classico (valutazione 71)
Conad verso Natura Bio (valutazione 70)
De Cecco classico (valutazione 70)
Carapelli oro verde (valutazione 68).

Vedi anche: Migliori vini a meno di 15 euro da comprare al supermercato secondo il test di Altroconsumo

Argomenti: ,