'Meteo Capodanno 2022, farà caldo: le previsioni per l’Italia, zona per zona

Meteo Capodanno 2022, farà caldo come a maggio: le previsioni per l’Italia, zona per zona

Temperature superiori anche di 12 gradi rispetto alla media stagionale e fenomeni anomali al nord Italia: ecco le previsioni meteo per Capodanno 2022.

di , pubblicato il
meteo capodanno

Un clima davvero impazzito: il surriscaldamento globale si fa sentire sempre di più e le previsioni meteo per il Capodanno 2022 annunciano un’anomalia mai registrata prima. Gli ultimi aggiornamenti annunciano un caldo anomalo dovuto a un anticiclone tropicale di origine sub-sahariana. Inoltre fenomeni atmosferici talmente particolari da far segnare temperature più alte in montagna che in pianura. Nella Pianura Padana è già allerta inquinamento e spiegheremo a breve i motivi.

L’anticiclone sconfiggerà l’Orso: le previsioni meteo Capodanno 2022

Gli ultimi aggiornamenti de Ilmeteo.it annunciano che, nei prossimi giorni, si fronteggeranno in Europa due imponenti fenomeni meteorologici. Un anti-ciclone tropicale sub-sahariano, sulla tipologia di quelli che riscaldano le nostre estati. E un’alta pressione termica, denominata Orso Russo, caratterizzata da accumuli di aria fredda nei bassi strati.
Per arrivare alle previsioni meteo per gli ultimi giorni del 2021 e il Capodanno 2022, il maltempo che ha caratterizzato questi inizio di settimana cederà presto il passo all’arrivo dell’anticiclone africano. Quest’ultimo si distenderà su tutto il bacino del Mediterraneo.

Si tratterà di un’anomalia termica mai segnalata precedentemente. La salita di latitudine di questa massa d’aria calda determinerà uno scarto nella media termica del periodo fino a 12 gradi in più. Con temperature che in montagna e in collina assomiglieranno a quelle di maggio.

Fenomeni termici insidiosi: le previsioni meteo Capodanno 2022 in Italia

Stando dunque ai modelli aggiornati, dobbiamo attenderci una fine di dicembre e un inizio di gennaio con una notevole stabilità atmosferica, soprattutto nelle regioni del Centro-Sud, e temperature che potrebbero arrivare fino ai 20 gradi. Al Nord la situazione sarà caratterizzata dal fenomeno della nebbia, anch’esso conseguenza dell’anticiclone.

Si tratta di un fenomeno che nasconde delle grosse insidie: la fitta nebbia che si accumulerà nelle pianure del Nord Italia produrrà un accumulo enorme di particolato e inquinanti atmosferici.

Si ritiene che i valori di smog faranno segnare un nuovo record negativo. In più, la particolare inversione termica che colpirà le regioni del Nord produrrà un ulteriore fenomeno anomalo: farà molto più freddo in Valpadana, con valori termici vicini allo zero, che in montagna, dove si segnaleranno temperature di 15 gradi anche a 1.200 metri di altitudine.
Leggi anche: Capodanno 2022 e restrizioni: cosa si potrà fare e cosa no il 31 dicembre con le nuove regole
[email protected]

Argomenti: ,