Le migliori birre in bottiglia dell’estate 2021 secondo Altroconsumo

Classifica delle migliori birre in bottiglia nel 2021 secondo Altroconsumo.

di , pubblicato il
Migliori birre

Altroconsumo ha condotto un’analisi su 28 birre in bottiglia vendute dalla grande distribuzione organizzata (GDO). Lo studio si è basato principalmente su prodotti del tipo Pilsner e Lager, dunque birre chiare a bassa fermentazione.

Nel titolo abbiamo inserito estate 2021, ma tutti sanno che la birra non è una bevanda stagionale, anche se è vero che il suo consumo aumenta soprattutto durante i mesi estivi, nei quali si concentrano dunque gran parte dei 19 milioni di ettolitri bevuti in media in dodici mesi dagli italiani secondo Assobirra, l’associazione che rappresenta le aziende birrarie in Italia dai primi anni del Novecento.

Ecco quali sono le migliori birre in bottiglia del 2021 secondo l’analisi di Altroconsumo.

Classifica delle migliori birre in bottiglia nel 2021 secondo Altroconsumo

Al primo posto, secondo l’analisi di Altroconsumo, si piazza Menabrea Original, che ha raggiunto una valutazione pari a 77/100, dato che certifica l’ottima qualità della birra, venduta nei supermercati al prezzo medio di 84 centesimi per bottiglia.

Seconda posizione ex aequo per la Lager della linea 4 luppoli di Poretti e la Peroni: entrambe hanno ottenuto un punteggio pari a 74/100, indice di alta qualità.

A un soffio dal secondo posto un’altra Lager, stavolta della Dreher, che ha conquistato una valutazione complessiva di 73 punti su 100.

Sopra i 70 punti, soglia di ottima qualità per Altroconsumo, altre quattro birre in bottiglia: la Munich Lager del marchio Paulaner, la birra Ichnusa, la birra Tradizione Italiana di Pedavena e la Lager del brand Tennent’s.

Tra le birre più economiche, oltre la Menabrea Original in vetta alla graduatoria, troviamo anche la Ichnusa, la birra sarda per eccellenza, venduta a un prezzo medio di 0,83 centesimi.

Studio basato sull’esame dell’etichetta

La classifica qui sopra è il frutto di uno studio che si è concentrato in primis sull’esame dell’etichetta, utile a verificare che le informazioni principali fossero complete (vedi ingredienti e modalità di servizio).

In secondo luogo le analisi di laboratorio, attraverso cui sono stati studiati parametri quali colore, acidità, presenza di malto o altri cereali. Infine, Altroconsumo ha fatto assaggiare le diverse birre prese in esame da 15 esperti.

Vedi anche: Le 10 birre artigianali più costose al mondo: il prezzo di alcune ti sorprenderà

Argomenti: ,