Kvaratskhelia non si tocca, ingaggio raddoppiato per tenerlo al Napoli

Il Napoli non vuole rinunciare al suo asso georgiano, raddoppiato l'ingaggio di Kvaratskhelia secondo le ultime indiscrezioni.

di , pubblicato il
Kvaratskhelia ingaggio

Le intenzioni del Napoli sono ormai chiare: Kvaratskhelia non deve muoversi. Secondo indiscrezioni pronta l’offerta per raddoppiargli l’ingaggio. L’obiettivo è quello di proteggerlo dall’attacco delle altre big d’Europa.

Secondo voci di corridoio gli azzurri stanno preparando il nuovo contatto che sarà disponibile subito, al pronti via del campionato in arrivo il 4 gennaio. Per il nuovo anno quindi l’esterno d’attacco potrebbe trovarsi un bel regalo di Natale.

Kvaratskhelia ingaggio, la proposta della società

Si parla già di nuovo contratto a inizio anno per Kvaratskhelia. Il giocatore è arrivato in estate ed ha subito lasciato tutti di stucco con le sue prodezze decisive. Insieme a Leao, al momento risulta essere il player più importante del nostro campionato, quello che può spaccare le partite o risolverle con una giocata. Al momento, Milan e Napoli sono le uniche due squadre che possono vantare un talento del genere. Forse la Juventus potrebbe inserirsi nella corsa, quando avrà finalmente la completa disponibilità di Di Maria, l’argentino che ha strabiliato tutti nella finale dei Mondiali in Qatar.

È interessante notare come si tratti di tutti attaccanti esterni di sinistra (Di Maria, Leao e Kvaratskhelia). Tornado al giocatore del Napoli, l’agente e Giuntoli si sono detti pronti a parlarne già a gennaio, ma senza fretta. Possibile anche uno slittamento a febbraio o marzo. Del resto, parliamo di un giocatore che è appena arrivato e che in teoria non necessiterebbe di un nuovo contratto sin da subito. Possiamo però dire che con i risultati ottenuti sul campo, Kvaratskhelia merita sicuramente un’attenzione particolare.

L’assalto delle altre big

Già, è proprio questo il punto. Il rischio è che il fuoriclasse georgiano possa avere una particolare attenzione da parte delle altre big d’Europa. Diventa allora importante e non affatto strano che il Napoli voglia proporre un nuovo rinnovo sin da subito, al fine di evitare un assalto all’arma bianca. L’attuale ingaggio è di soli 1,2 milioni di euro. Ora si parla di raddoppio, cosa che porterà quindi nelle casse del georgiano 2,4 milioni di euro netti a stagione.

Ma ciò permetterà davvero al giocatore di non passare ad un’altra squadra? Naturalmente la risposta è no. I giocatori hanno la piena libertà di firmare con altre società, qualora dovessero arrivare offerte migliori. Ciò detto, tali società dovranno comunque pagarne il cartellino, che rimane di proprietà della società detentrice. Insomma, il Napoli, qualora il giocatore dovesse accettare un Real o un City, incasserà i soldi del suo cartellino e, naturalmente, De Laurentiis ha tutte le intenzioni di far salire a dismisura il suo prezzo.

Argomenti: