Freddo polare e temperature fino a -30 gradi: il meteo folle dei prossimi giorni, ma a Natale come sarà?

Le previsioni meteo raccontano una situazione anomala: in arrivo un freddo polare che potrebbe portare a temperature di -30 gradi. E a Natale?

di , pubblicato il
Freddo polare, temperature a -30 gradi, ecco dove.

Sta arrivando il freddo polare in tutta Italia e le previsioni del meteo ci dicono che lo scenario per l’intero mese di dicembre sarà all’insegna del gelido inverno. Il tempo fino alle vacanze di Natale sarà comunque instabile e pazzerello, come del resto stiamo appurando in questi ultimi tempi.

Nei prossimi giorni si attendono temperature monstre e la colonnina di mercurio potrebbe toccare anche i -30 gradi in alcune zone. La situazione, però, dovrebbe migliorare tra Natale e Capodanno, quando le temperature dovrebbero risalire di qualche grado. Le previsioni de Ilmeteo.it parlano comunque di un Natale insolito con il sole e con temperature massime che potrebbero toccare anche i quindici gradi nelle regioni del Centro-Sud. Addirittura ci potrebbero essere punte fino a 17-18 gradi in Sicilia e Sardegna. Anche al Nord, le previsioni sono buone anche se farà più freddo.

Gli italiani, quindi, potranno dormire sonni tranquilli senza dover per forza mettere in campo strategie di risparmio a cavallo delle feste a causa dei prezzi alle stelle del riscaldamento? Vediamo come sarà il tempo nei prossimi giorni.

Valpadana e Veneto le regioni più colpite dal freddo polare: ecco le previsioni meteo dei prossimi giorni

A partire dalla giornata di martedì 13 dicembre vi sarà il crollo delle temperature. Il freddo polare e le gelate saranno all’ordine del giorno al Nord. I modelli delle previsioni meteo indicano come molte zone della Pianura Padana potrebbero avere temperature minime con valori che si aggireranno tra i -6/-8 gradi, e massime comunque gelide intorno ai +2/+4 gradi.

La giornata di mercoledì 14 dicembre vedrà una perturbazione che colpirà prevalentemente le regioni del Centro Sud con possibili nubifragi tra Campania e Lazio.

Il giorno successivo, giovedì 15 dicembre, potrebbe vedere l’arrivo di una nuova perturbazione che dovrebbe colpire aree più vaste del paese. A partire dalle giornate di sabato e domenica, potrebbe nuovamente affacciarsi il bel tempo grazie all’alta pressione.

Ma le temperature polari colpiranno in generale soprattutto il Veneto e il Trentino. In alcune località, come ad esempio Misurina, si sono già registrate temperature di -30 gradi. Sulla dolina Campoluzzo, con altitudine di 1768 metri, si è registrato il record di -38 gradi. Per quanto riguarda i capoluoghi, Belluno fa registrare -4 gradi, e Verona e Vicenza -3 gradi. In Trentino si registrano, invece, -21 gradi a Sesto in Val Pusteria, -13 gradi a Vipiteno, e -3 gradi a Bolzano.

Ma come sarà il tempo a Natale e Capodanno?

Partiamo dal presupposto che dicembre dovrebbe essere un mese freddo e all’insegna della neve. Questo sarebbe la normalità e, in tempi di crisi climatica, non sarebbe certo una cosa negativa. È ovvio che molte persone preferiscano, comunque, l’alta pressione e il bel tempo.

Ebbene, le previsioni di Meteo.it annunciano come la settimana dal 19 al 25 dicembre potrebbe essere caratterizzata da una rimonta anticiclonica con temperature più elevate della media e ampio soleggiamento. Ma durerà poco. L’inverno, forse giustamente, si affaccerà nuovamente nella settimana tra Natale e Capodanno, quando le modellizzazioni matematiche annunciano nuovi cali di temperature e possibilità di neve a bassa quota. Insomma, ce ne sarà per tutti i gusti.

[email protected]

Argomenti: ,