Dal contributo di accesso alla città agli eventi per il Carnevale: ecco come si prepara Venezia al 2023

Novità contributo di accesso per Venezia e date eventi per il Carnevale 2023. Quando ci sarà la sfilata delle Tre Marie e il volo dell’Angelo?

di , pubblicato il
Carnevali più belli del Brasile.

C’è grande attesa per il Carnevale di Venezia 2023 per il quale si attende un giro di affari uguale o maggiore di quello del 2019 (secondo un’indagine del centro studi Cna è stato di circa 228,5 milioni di euro).

I numeri dello scorso anno, invece, non si conoscono. Quel che si sa è che a conclusione dell’evento, l’amministrazione del sindaco Brugnaro ha espresso grossa soddisfazione per la riuscita, nonostante l’epidemia non fosse ancora terminata. Lo scorso di Carnevale di Venezia, infatti, ha richiamato in città visitatori da centosessanta nazioni diverse comprese l’Australia, le isole Fiji e la Nuova Zelanda.

Quest’anno dovrebbe andare anche meglio, visto che le restrizioni per il Covid sono quasi terminate ovunque. Ecco allora i principali eventi che si terranno per tale festività compreso il volo dell’Angelo e la sfilata delle Tre Marie nonché le novità riguardanti il contributo di accesso per entrare in città.

Contributo di accesso per il Carnevale di Venezia?

Niente paura, non si dovrà pagare alcun contributo di acceso per fruire del Carnevale di Venezia, almeno per ora.

La giunta comunale, però, ha stabilito che per entrare in città si dovrà pagare un ticket di ingresso. La misura sarebbe dovuta partire già il 16 gennaio ma così non è stato.

Si crede che arriverà nel corso dell’estate 2023 e che il contributo andrà dai 3 ai 10 euro a persona a seconda dei giorni. Il costo aumenterà fino a 10 euro nel caso di crescita dei visitatori ( ingresso massimo consentito sarà di 40 mila persone) e nelle giornate da bollino nero. Tale tassa si potrà pagare anche in anticipo mediante carta di credito, Paypal ma anche con il bonifico.

Gli eventi

C’è grande attesa per il Carnevale di Venezia 2023 che inizierà il 4 febbraio e terminerà il 21 febbraio. Sul sito ufficiale della manifestazione, si legge che tra gli eventi più importanti c’è la parata di apertura il 4 febbraio. Ci sarà esattamente una grande performance galleggiante che sfilerà per tutto il Canal Grande.

Sabato 11 febbraio ci sarà la presentazione al pubblico delle dodici Marie del Carnevale 2023 mentre il 21 febbraio sarà la volta dell’incoronazione che si terrà a piazza San Marco. Sempre l’11, poi, all’Arsenale tornerà lo spettacolo “Open Signs” con performance live di musica, danza ed effetti speciali.

Per il volo dell’Angelo, infine, si dovrà attendere domenica 20 febbraio e la location sarà sempre piazza San Marco.

Dal 16 al 21 febbraio, poi, ci saranno delle visite gratuite tutti i giorni alle 14.30 (in lingua italiana) al palazzetto Bru Zane- Centre de musique francaise. Infine dal 4 al 21 febbraio, con prenotazione, in occasione del Carnevale di Venezia, si potrà visitare il Ca’ Macana. Si tratta di uno dei laboratori più antichi di maschere veneziane che svelerà la tecnica di fabbricazione delle maschere.

[email protected]

Argomenti: ,