Compagnie aeree di bandiera e low cost più sicure del 2022

Ecco quali sono le compagnie aeree nonché le low cost più sicure del 2022 secondo l'ultima indagine di Airline Ratings.

di , pubblicato il
compagnie aeree

Viaggiare negli ultimi anni non è stato per nulla semplice a causa sopratutto delle restrizioni per il Covid-19. Quest’anno le situazione è migliorata per cui in molti si chiedono quali sono le compagnie aeree e le low cost più sicure del 2022. Per quanto concerne i vettori più amati dagli italiani, dagli ultimi dati Enac emerge che gli aerei più utilizzati sono quelli della Ryanair. Quest’ultima ha trasportato nel 2021 esattamente 21 milioni di passeggeri ai quali vanno aggiunti quelli di Malta Air (1,5 milioni). Tale vettore è anche tra i sicuri del 2022.

Vettori aerei e low cost: quali sono i sicuri dell’anno in corso?

L’Airline Ratings anche quest’anno ha stilato la classifica delle compagnie aeree più sicure del 2022 seguendo diversi fattori. Eccole:
1. Air New Zeland che è la compagnia di bandiera della Nuova Zelanda. È minuziosa nei controlli prima degli imbarchi ed ha un personale molto disponibile a bordo.
2. Eithad che è la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi. Ottiene un punteggio molto alto per l’affidabilità dei suoi mezzi.
3. Qatar Airways è la compagnia di bandiera del Qatar che vince anche il premio com Best Food & Beverage e Best Seat Comfort.
4. Tra le compagnie aeree più sicure al quarto posto c’è la Singapore Airlines che è la compagnia di bandiera di tale stato.
5. La compagnia più sicura tra le europee si trova solo in quinta posizione ed è la Tap Air Portugal.
6. Ci sono poi la Scandinavian Airlines, la Qantas (compagnia di bandiera australiana), la Alaska Airlines, laEVA Air di Taiwan e la Virgin Australia.

Quali sono invece i vettori low cost più sicuri

Oltre alle compagnie aeree più sicure c’è anche la lista dei low cost più sicuri che hanno una classifica indipendente.

Esse sono la Allegiant Air (compagnia aerea statunitense), la EasyJet, la Frontier Airlines (sempre degli Stati Uniti) e la Jetstar Group (australiana). Seguono la Jetblue (statunitense), Ryanair (europea), Vietjet Air (Vietnam), Volaris (messicana), Westjet (canadese) e Wizzair (europea).
[email protected]

Argomenti: ,