Allerta meteo Protezione Civile: addio caldo, ecco le regioni colpite da grandine e pioggia nelle prossime ore

Addio al caldo africano, arriva la pioggia su alcuni Regioni, ecco quali.

di , pubblicato il
Caldo africano previsioni meteo

L’allarme caldo africano ha le ore contate a quanto pare. La protezione civile ha infatti diramato un allerta meteo per grandine e pioggia, che in questi giorni, e soprattutto nelle prossime ore, dovrebbe riguardare alcune regioni. Dopo giorni e giorni di afa davvero insopportabile, finalmente qualcosa si sta muovendo sul fronte metereologico, già a partire da oggi.

Allerta meteo, addio al caldo africano, arriva la pioggia su alcuni Regioni, ecco quali

Il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse per intensi temporali, piogge e grandine anche di forte intensità. Ma quali sono le regioni coinvolte? Per la giornata di martedì 26 luglio, l’allerta temporali riguarda Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Piemonte, Trentino, Umbria e Veneto.
Durante la giornata, i fenomeni temporaleschi saranno più intensi sul settore orientale del Veneto e sul Friuli Venezia Giulia, più isolati i fenomeni in Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, rilievi della Liguria, Toscana orientale, Umbria centro-settentrionale, Marche e rilievi dell’Abruzzo.

Le temperature in ribasso dureranno poco, il meteo di agosto prevede ancora forte calura

Anche le temperature vedranno un graduale ridimensionamento a causa del cedimento della cupola anticiclonica africana. Ovviamente non si tratta di uno stravolgimento completo ma di un leggero abbassamento che comunque farà dimenticare i valori delle ultime settimane. Il calo delle temperature riguarderà il Nord da oggi e poi nei prossimi giorni anche il Centro e durante il prossimo weekend anche le regioni del Sud. Intorno al 29 luglio, le temperature dovrebbero essere di circa 30 gradi al Nord, quindi molto più basse rispetto ai giorni scorsi.

Purtroppo il fresco non durerà a lungo.

Anche se ancora non ci sono tendenze stabili sul fronte meteo, le prime proiezioni parlano di un inizio agosto con una nuova ondata di caldo. In particolare, i primi sette giorni potrebbero essere caratterizzati dall’arrivo di Lucifero, un nuovo anticiclone che porterà ancora temperature sopra la media e caldo esagerato rispetto alla normalità. Poi è tutto da vedere. I modelli meteo europei, anticipano anche un agosto più burrascoso e con più pioggia rispetto alla siccità di luglio, vedremo se sarà davvero così con i prossimi aggiornamenti.

Argomenti: ,