A Napoli multa no vax over 50 da 100 euro ad una donna, ma è morta nel 1999!

Napoli multa no vax a donna morta da anni: il caso fa discutere.

di , pubblicato il
Covid single

In questi giorni, l’Agenzia delle Entrate ha inviato migliaia di multe ai no-vax over 50 che non si sono vaccinati dopo l’obbligo. Tra le sanzioni giunte ce n’è una che ha fatto discutere ad una donna di Napoli in realtà morta da anni.

Napoli multa no vax a donna morta da anni: il caso fa discutere

Per l’Agenzie delle Entrate si trattava di una over 50 che non aveva rispettato l’obbligo di vaccino e quindi andava sanzionata. E così ha mandato la multa a Domenica De Stefano, peccato che la donna è defunta nel 1999 e quando la famiglia della donna si è vista recapitare la sanzione non ha reagito bene. È stato il cognato a rilasciare al Corriere della Sera un’intervista dove ha ricostruito la vicenda:

“La sorella di mia moglie è deceduta nel 1999 per un incidente, avrebbe compiuto 51 anni e per questo ha ricevuto la multa per relativa alla terza dose di vaccino nonostante per ovvie ragioni non avesse fatto né la prima né la seconda. È stato anche uno shock psicologico perché ha riaperto una ferita mai rimarginata per quella gravissima perdita. Mia cognata risiedeva a Napoli ed è mancata a 28 anni, poco prima del matrimonio. Al momento cerchiamo di capire come rispondere a questa assurda richiesta. Con gli attuali sistemi elettronici che sono totalmente interconnessi queste cose non dovrebbero succedere”.

Ora la famiglia dovrà dimostrare che Domenica è scomparsa da 23 anni ed entro dieci giorni dalla ricezione della multa dovrà compilare uno dei moduli che l’Asl di Napoli ha messo a disposizione online per togliere la sanzione.

Multe anche a 800milia guariti over 50 che non sono vaccinati

Per adesso l’Agenzia delle Entrate ha inviato seicentomila multe agli over 50 non vaccinati, altre ne arriveranno la prossima settimana fino a raggiungere 1 milione e mezzo o 2 di multe per chi non ha voluto vaccinarsi.

Tutti riceveranno la «comunicazione di avvio del processo sanzionatorio». Inviate anche le sanzioni a 800mila guariti che non sono quindi vaccinati e che dovranno ugualmente inviare all’Asl di competenza il modulo per togliere la multa.

Vedi anche: Cartelle esattoriali per gli over 50 non vaccinati, quali sono le prime mosse dell’Agenzia delle Entrate

Argomenti: ,