Waymo: secondo il CEO i camion a guida autonoma arriveranno prima delle auto

I camion a guida autonoma arriveranno prima sul mercato rispetto ai taxi secondo il CEO di Waymo John Krafcik

di , pubblicato il
Waymo

Secondo l’amministratore delegato di Waymo, le auto a guida autonoma potrebbero non essere la prima forma di autonomia automobilistica a decollare commercialmente. Waymo ha iniziato a testare le prime corse di robotaxi nel sobborgo di Chandler a Phoenix, in Arizona. Il CEO John Krafcik, ha però dichiarato a una cena con i giornalisti a Detroit domenica che secondo lui i camion a guida autonoma arriveranno prima sul mercato rispetto ai taxi. “Laddove gli usi sono strettamente commerciali e in cui abbiamo la massima fiducia nel fornire i risultati desiderati dai nostri partner commerciali, potremmo avere un debutto molto più veloce”, ha affermato Krafcik. “Quindi potrebbe essere che, anche se abbiamo iniziato con i robotaxi, i camion potrebbero affermarsi sul mercato più velocemente.”

Waymo ha sviluppato un sistema di guida autonoma per grandi veicoli, ma il  suo servizio di robotaxi ha ricevuto più attenzione dopo un decennio di ricerche condotte dall’ex progetto di guida autonoma di Google. Il servizio di controllo automatico della guida iniziato alla fine del 2018 includeva al volante i “guidatori della sicurezza” umani che dovevano subentrare in caso di emergenza. Ma ad agosto, Waymo ha iniziato a offrire corse senza conducente umano a poche centinaia di pendolari che fanno parte di un gruppo di test a Chandler.

“Abbiamo iniziato a intensificare le operazioni”, ha dichiarato Krafcik, sottolineando che quelle persone non devono sempre pagare per le loro corse robotaxi. “Cercheremo certamente di crescere su scala” per includere più clienti paganti nel tempo. Waymo ha ricevuto alcune critiche per non aver offerto auto senza conducente quando ha lanciato il suo servizio limitato. General Motors ha anche ritardato il lancio del suo servizio robotaxi, mentre il CEO di Ford Motor Co.

ha dichiarato all’inizio di quest’anno che l’industria ha sopravvalutato l’arrivo di auto a guida autonoma.

Il suggerimento di Krafcik secondo cui i camion senza conducente possono arrivare più velocemente di taxi o auto a guida autonoma è un altro segnale del fatto che la tecnologia potrebbe impiegare più tempo ad affermarsi di quanto si pensasse inizialmente.

“È una cosa estremamente stimolante da fare, non c’è dubbio”, ha detto Krafcik, che ha rifiutato di dire quando i robotaxi di Waymo saranno pronta per il mercato di massa. “Condivido questo senso di incertezza, anche nel mio ruolo. Non so esattamente quando tutto sarà pronto, ma so di essere estremamente fiducioso che prima o poi ciò avverrà ”.

Leggi anche: Renault, Waymo e Parigi stanno esplorando la creazione di un servizio di mobilità autonoma

Argomenti: