Renault, Waymo e Parigi stanno esplorando la creazione di un servizio di mobilità autonoma

Waymo la Regione di Parigi e Renault esploreranno l'implementazione di un servizio di mobilità autonoma

di , pubblicato il
Renault

La Francia è impegnata nello sviluppo di veicoli autonomi con una forte strategia nazionale in cui sono coinvolte le parti interessate del settore e le autorità nazionali e locali. Per rendere la Francia un paese leader per lo sviluppo del veicolo autonomo, è in corso un innovativo programma di sperimentazione sostenuto dal governo, EVRA. Renault partecipa a questo programma tramite un consorzio della PFA, la piattaforma automobilistica francese, con esperimenti di veicoli elettrici e autonomi su richiesta a Rouen in collaborazione con l’area metropolitana della Normandia di Rouen e la regione della Normandia e nel campus urbano di Parigi-Saclay con la Regione di Parigi (Région Île-de-France) e Île-de-France Mobilités (Autorità di trasporto pubblico della Regione di Parigi).

Waymo la Regione di Parigi e Renault esploreranno l’implementazione di un servizio di mobilità autonoma

In questo contesto e in seguito alla firma nel giugno 2019 di un accordo esclusivo tra Groupe Renault e Nissan con Waymo sui servizi di mobilità autonoma in Francia e Giappone, la Regione di Parigi e Groupe Renault esploreranno l’implementazione di un servizio di mobilità autonoma tra Roissy-Charles de Aeroporto di Gaulle e La Défense . “Questo servizio di mobilità autonoma tra Roissy e La Défense avrà probabilmente un ruolo chiave per la mobilità degli abitanti dell’Île-de-France, i turisti e quindi per l’attrattiva internazionale della nostra regione, che sta investendo € 100 milioni per sviluppare le infrastrutture su quali veicoli autonomi funzioneranno ”, afferma Valérie Pécresse, Presidente della Regione di Parigi e Presidente dell’Île-de-France Mobilités. “Spero che saremo in grado di portare a buon fine questo progetto per le Olimpiadi di Parigi”.

“La mobilità di domani sarà elettrica, connessa, autonoma e condivisa”, afferma Hadi Zablit, SVP, Alliance Business Development. “Spinti da questa convinzione, insieme al nostro partner Waymo lavoreremo su questo importante progetto in coordinamento con la Regione di Parigi, così come le parti interessate del programma di esperimento SAM. E, come produttore francese, siamo molto orgogliosi di contribuire all’influenza e all’evoluzione di Parigi e della regione dell’Île-de-France. ”

“La Francia è un leader riconosciuto della mobilità globale e non vediamo l’ora di lavorare con la Regione di Parigi e il nostro partner Groupe Renault per esplorare l’implementazione del Waymo Driver sulla rotta commerciale critica che va dall’aeroporto di Roissy-Charles de Gaulle a La Défense a Parigi”, afferma Adam Frost, Chief Automotive Programme and Partnerships Officer, Waymo.

Leggi anche: Francia e Giappone lavorano insieme per rafforzare l’alleanza Renault-Nissan

Argomenti: