Volkswagen settembre aumentano le consegne nel mondo

A settembre, il marchio Volkswagen ha consegnato 533.700 veicoli ai clienti di tutto il mondo, il 10% in più rispetto allo scorso anno

di , pubblicato il
Volkswagen

A settembre, il marchio Volkswagen ha consegnato 533.700 veicoli ai clienti di tutto il mondo, il 10 percento in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. La casa tedesca sta quindi conquistando quote di mercato in un mercato globale in calo. Il marchio ha registrato la crescita più forte in Europa (+45,4 per cento) e soprattutto in Germania (+73,9 per cento).

Ciò è dovuto al marcato calo delle consegne nel settembre 2018, quando la disponibilità dei veicoli è stata fortemente limitata a seguito del passaggio alla nuova procedura di omologazione WLTP. Negli Stati Uniti e in Cina, la Volkswagen è riuscita a mantenere o espandere ulteriormente la propria quota di mercato in un mercato in calo. La situazione in Sud America è stata simile. Il Brasile rimane il motore più forte per la crescita delle consegne nella regione (+16,0 per cento).

A settembre, il marchio Volkswagen ha consegnato 533.700 veicoli ai clienti di tutto il mondo, il 10% in più rispetto allo scorso anno

Il membro del Comitato vendite Volkswagen, Jürgen Stackmann ha dichiarato: “Come previsto, abbiamo subito un’inversione di tendenza a seguito del crollo delle consegne in Europa a settembre 2018 a seguito di WLTP, anche perché siamo significativamente meglio preparati per l’attuale seconda fase di WLTP. Volkswagen ha affermato con successo la sua posizione in tutto il mondo a settembre. Con i nostri prodotti, siamo pienamente allineati con il gusto dei nostri clienti e quindi continuiamo a crescere in un mercato globale in calo. ”

Le consegne nelle regioni e nei mercati a settembre hanno avuto il seguente andamento: Nel mese in esame, la Volkswagen ha consegnato 132.300 veicoli ai clienti in Europa, con un aumento del 45,4 percento. Ciò era dovuto alla situazione speciale dell’anno scorso a seguito del passaggio alla procedura di omologazione WLTP a settembre. Infatti molti clienti avevano anticipato gli acquisti alla prima metà dell’anno e le consegne a settembre 2018 erano molto scarse a causa di strozzature della disponibilità.

Nell’Europa occidentale, il marchio ha registrato un aumento del 50,7% delle consegne a 110.100 veicoli. In Germania, con 40.600 veicoli consegnati, la crescita ha raggiunto il 73,9 percento.

Nell’Europa centrale e orientale, il marchio Volkswagen ha consegnato 22.200 veicoli ai clienti nel mese in esame, il 23,7% in più rispetto a settembre 2018.

A settembre in Nord America Volkswagen ha consegnato 43.300 veicoli, l’11,7 per cento in meno rispetto a settembre 2018. La situazione era simile negli Stati Uniti, dove il marchio ha consegnato 26.900 veicoli ai clienti, l’11,8 percento in meno rispetto a settembre 2018. Bisogna però dire che ci sono stati due giorni di vendita in meno nel mese rispetto al 2018. Anche l’imminente sostituzione del modello per Passat ha avuto un impatto. Il segmento SUV continua a rappresentare oltre la metà di tutti i veicoli consegnati.

La situazione per la Volkswagen in Sud America è rimasta soddisfacente. Nella regione, il marchio ha registrato una crescita del 10,9 percento, con 42.900 veicoli consegnati, in un mercato globale in calo. Anche in Brasile è proseguita la tendenza al rialzo del marchio. Volkswagen ha consegnato ai clienti 33.600 veicoli, il 16,0 percento in più rispetto a settembre 2018. Nella regione Asia-Pacifico, il marchio Volkswagen è cresciuto a settembre 2019, in contrasto con la contrazione del mercato globale. Il marchio Volkswagen ha consegnato ai clienti oltre 300.700 veicoli nel mese in esame, il 2,2 percento in più rispetto a settembre 2018.

Leggi anche: Volkswagen: Diess, Poetsch e l’ex CEO Winterkorn accusati di manipolazione del mercato azionario

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.