Volkswagen: Diess, Poetsch e l’ex CEO Winterkorn accusati di manipolazione del mercato azionario

Volkswagen di nuovo sotto accusa in Germania con i massimi dirigenti indagati per aver manipolato il mercato azionario

di , pubblicato il
Volkswagen

I due principali leader del Gruppo Volkswagen, il CEO Herbert Diess e il Presidente Hans Dieter Poetsch, sono stati accusati di manipolazione del mercato in Germania per non essere riusciti a informare gli investitori abbastanza presto sullo scandalo delle emissioni diesel della casa automobilistica tedesca. Anche l’ex CEO Martin Winterkorn è stato accusato. I pubblici ministeri a Brunswick in Bassa Sassonia hanno presentato l’accusa martedì, ha detto l’autorità in una nota.

Volkswagen di nuovo sotto accusa in Germania

I dirigenti avrebbero intenzionalmente omesso di informare gli investitori in tempo sull’impatto finanziario dello scandalo, ha affermato la procura. Il consiglio di sorveglianza di Volskwagen ha dichiarato che il suo comitato esecutivo si riunirà immediatamente per discutere l’accusa. Il consiglio aveva già discusso della possibilità di un atto d’accusa, ha detto un portavoce della società in una nota. Diess manterrà il suo ruolo di CEO e continuerà a difendersi con tutti i mezzi legali, hanno detto i suoi avvocati martedì.

Fino ad ora il dieselgate alla casa automobilistica di Wolfsburg è costato circa 30 miliardi di euro di multe e altre spese. L’avvocato di Poetsch ha affermato che l’accusa è “non plausibile” e “infondata”. Poetsch, che era il direttore finanziario di Volkswagen, quando scoppiò lo scandalo, non avrebbe potuto prevedere che le manipolazioni dei gas di scarico fossero intenzionali né le sanzioni finanziarie delle autorità statunitensi, ha affermato l’avvocato Norbert Scharfmit. L’avvocato di Winterkorn ha dichiarato che l’ex CEO non aveva alcuna conoscenza iniziale dell’uso di software di controllo del motore illegali nelle auto diesel della casa automobilistica.

Leggi anche: Volkswagen e Porsche richiamano 227.000 auto per problemi alle cinture di sicurezza e agli airbag

Volkswagen nuovo logo

Volkswagen di nuovo sotto accusa in Germania con i massimi dirigenti indagati per aver manipolato il mercato azionario

Leggi anche: Volkswagen T-Roc aggiungerà alla sua gamma il motore diesel 2.0 TDI da 190 CV

Argomenti: