Toyota sigla un accordo con BYD per sviluppare batterie per auto elettriche

Toyota annuncia una nuova società congiunta con il produttore cinese di veicoli elettrici BYD per la "ricerca e sviluppo di veicoli elettrici a batteria"

di , pubblicato il
Toyota

Toyota deve ancora lanciare un veicolo completamente elettrico, ma sta facendo molti accordi per sviluppare batterie per loro. A gennaio, Toyota ha annunciato una nuova partnership di batterie ad ampio raggio per veicoli elettrici. Alcuni mesi dopo, la casa automobilistica giapponese ha anche raggiunto un accordo con il colosso cinese CATL per una partnership con batterie di auto elettriche. Ora è stata annunciata una nuova società congiunta con il produttore cinese di veicoli elettrici BYD per la “ricerca e sviluppo di veicoli elettrici a batteria (BEV)”.

Toyota annuncia una nuova società congiunta con il produttore cinese di veicoli elettrici BYD per la “ricerca e sviluppo di veicoli elettrici a batteria”

“La nuova società di ricerca e sviluppo, che lavorerà alla progettazione e allo sviluppo di BEV (compresa la piattaforma) e le sue parti correlate, verrà stabilita in Cina nel 2020, con BYD e Toyota a condividere uniformemente il 50% del capitale totale necessario. Inoltre, BYD e Toyota hanno in programma di assumere il personale della nuova società trasferendo gli ingegneri e i lavori attualmente coinvolti nella relativa ricerca e sviluppo dalle rispettive società.

Il vicepresidente senior BYD Lian Yu-bo ha commentato l’annuncio: “Miriamo a combinare i punti di forza di BYD nello sviluppo e nella competitività nel mercato dei veicoli elettrici a batteria con la tecnologia di qualità e sicurezza di Toyota per fornire i migliori prodotti BEV per la domanda del mercato e l’affetto dei consumatori il più presto possibile.” Il vice presidente esecutivo della casa automobilistica giapponese, Shigeki Terashi ha aggiunto: “Con lo stesso obiettivo di promuovere ulteriormente l’uso diffuso di veicoli elettrificati, apprezziamo che BYD e Toyota possano diventare compagni di squadra in grado di mettere da parte la  rivalità e collaborare.

Leggi anche: Toyota, GM, Nvidia e Bosch formano un nuovo consorzio per la guida autonoma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.