Seat produce un nuovo cambio per i marchi Volkswagen

Seat Components ha iniziato la produzione del nuovo cambio MQ281

di , pubblicato il
Seat

SEAT Componentes, ​​uno dei tre centri di produzione per il marchio spagnolo e contemporaneamente parte del portafoglio di produzione per Group Components, ha iniziato la produzione del nuovo cambio MQ281. Si possono costruire fino a 450.000 unità all’anno di questa trasmissione. Sarà utilizzato dai marchi Audi, SEAT, ŠKODA e Volkswagen. La ri-selezione della produzione di cambi va di pari passo con l’avvio della produzione del nuovo MQ281.

Mentre il nuovo cambio a sei velocità viene prodotto a El Prat de Llobregat e Córdoba (Argentina), il cambio manuale MQ200 è stato principalmente trasferito a ŠKODA Components a Mlada Boleslav (Repubblica Ceca). Allo stesso tempo, l’impianto di componenti di Kassel si concentra sulla produzione del cambio a doppia frizione DSG e, soprattutto, sulla produzione della trasmissione elettrica per i futuri veicoli costruiti sulla piattaforma MEB.

Seat Components ha iniziato la produzione del nuovo cambio MQ281

Thomas Schmall, presidente del consiglio di amministrazione di Volkswagen Group Components ha dichiarato: “L’avvio della produzione del nuovo MQ281 rivela i vantaggi della nostra nuova unità Group Components. Utilizziamo hub cross-brand per la configurazione dei nostri impianti e per la produzione, creando la libertà e la flessibilità di cui abbiamo urgente bisogno per la trasformazione della mobilità elettrica “.

Christian Vollmer, Vice Presidente Produzione e Logistica di SEAT ha detto: “SEAT Componentes è un impianto chiave per la nostra azienda e, con l’incarico di questo progetto, anche per il Gruppo Volkswagen. Con questi nuovi riduttori, possiamo aumentare la produzione massima fino a 3.500 unità al giorno e utilizzare la struttura come centro di riferimento per efficienza, produttività e qualità. ”

Seat

Seat

La produzione del cambio MQ281 si trova a El Prat de Llobregat, vicino all’aeroporto di Barcellona, ​​e si distingue per l’alto livello di integrazione. Qui vengono prodotte tutte le parti in alluminio, così come le ruote dentate e gli alberi per i quali l’impianto ha una fonderia, impianti di lavorazione, strutture di assemblaggio e banchi di prova. Nel 2018 sono stati prodotti quasi 700.000 cambi MQ200 e il 56% della produzione è stato esportato.

SEAT Componentes è uno dei nove siti del Gruppo che produce riduttori.

Oltre a Prat, i cambi sono prodotti a Kassel (Germania), Vrchlabi e Mladá Boleslav (Repubblica Ceca), Córdoba (Argentina) e Anting, Dalian, Tianjin e Changchun (Cina). La SEAT Componentes impiega oltre 1.000 persone e vanta una superficie di 155.000 metri quadrati. Con la sua nuova linea di produzione ottimizzata, l’impianto ha attualmente una capacità produttiva massima di 3.500 cambi al giorno.

Leggi anche: SEAT el-Born arriverà sul mercato nel novembre 2020 con un prezzo superiore a quello della Volkswagen ID.3

Argomenti: