Mercedes ha iniziato la produzione delle versioni ibride plug-in della Classe A

Mercedes ha iniziato la produzione delle versioni ibride plug-in della Classe A nel suo stabilimento di auto compatte a Rastatt

di , pubblicato il
Mercedes Classe A

Mercedes ha iniziato la produzione delle versioni ibride plug-in della Classe A nel suo stabilimento di auto compatte a Rastatt. Tuttavia, Mercedes non specifica quando i veicoli saranno consegnati ai clienti. Nella Classe A, Mercedes sta portando la trasmissione PHEV in due versioni di carrozzeria: la compatta e la berlina. La produzione sarà avviata in parallelo per entrambi i modelli. “Lanciando contemporaneamente la produzione di due modelli ibridi plug-in di Classe A, lo stabilimento Mercedes-Benz Rastatt dimostra ancora una volta la sua enorme flessibilità ed efficienza nella rete di produzione globale di Mercedes-Benz Cars”, afferma Jörg Burzer, membro del consiglio di amministrazione di Gestione di Mercedes-Benz, responsabile della produzione e della gestione della catena di approvvigionamento per la casa tedesca.

Mercedes ha iniziato la produzione delle versioni ibride plug-in della Classe A a Rastatt

Le versioni PHEV saranno assemblate sulla stessa linea dei modelli convenzionali di combustione interna. Ciò consentirà a Mercedes di utilizzare meglio la capacità produttiva e, poiché i veicoli sono fabbricati dalla stessa squadra, per garantire una qualità costante.

Le modifiche tecniche ai due modelli PHEV rispetto ai modelli a combustione interna sono relativamente grandi. Poiché Mercedes installa una batteria più grande di 15,6 kWh rispetto alla maggior parte degli altri PHEV compatti, la batteria di guida montata sotto il sedile posteriore “blocca” il solito percorso del sistema di scarico verso la parte posteriore.

Lo scarico è situato centralmente sotto il pavimento della Classe A, il silenziatore posteriore è stato inserito nel tunnel centrale. Inoltre, il serbatoio del carburante è stato spostato nello spazio di installazione degli assi. Secondo Daimler, questo significa che la Classe A 250 e ha “solo lievi restrizioni sul volume di avvio rispetto ai suoi modelli gemelli non ibridi”.

Leggi anche: Red Bull pensa che la Mercedes sia 0,2 secondi avanti: “Ci riescono con il DAS”

Argomenti: