Maserati Ghibli e Quattroporte richiamate in USA per rischio incendio

Maserati richiama negli Stati Uniti oltre 6 mila esemplari delle berline Ghibli e Quattroporte per il rischio di incendio

di , pubblicato il
Maserati Ghibli 2018

Le berline Maserati Ghibli e Quattroporte prodotte negli anni 2014-2015 vendute negli Stati Uniti vengono richiamate per un problema che potrebbe causare il rischio di incendio. Secondo il National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), 6.301 veicoli della casa automobilistica del tridente sono interessati da questo richiamo, vale a dire 3.191 Quattroporte e 3.110 Ghibli. Entrambi i modelli sono dotati di condutture in plastica che si dice siano state potenzialmente danneggiate da particelle estranee durante la produzione. Di conseguenza, il carburante potrebbe fuoriuscire da esse, aumentando il rischio di un incendio.

La NHTSA ha osservato che “in alcune circostanze, il conducente o gli occupanti possono essere avvertiti del problema dall’odore di carburante o dalla presenza di goccioline di carburante o dal ristagno di esse sotto il veicolo”. La Ghibli e la Quattroporte incluse in questo richiamo sono state assemblate rispettivamente tra il 18 luglio 2013 e il 14 maggio 2015 e dal 30 aprile 2013 al 14 maggio 2015. 

Il marchio, che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles, inizierà a notificare ai concessionari e ai proprietari il richiamo a partire dal prossimo 15 gennaio 2019. In seguito alla pianificazione di un appuntamento con un rivenditore autorizzato, i tecnici ispezioneranno i veicoli e sostituiranno le condutture del carburante gratuitamente. Ricordiamo infine che Maserati ha dovuto richiamare la Ghibli e la Quattroporte per un problema simile nel 2017. Sempre nel 2017 anche il suv Levante fu richiamato in USA dalla casa automobilistica del tridente. In quel caso però il problema aveva natura diversa e riguardava la trasmissione dell’auto.

Leggi anche: Maserati: il Suv compatto con il cuore di Alfa Romeo si farà nello stabilimento FCA di Cassino dal 2020

Maserati Quattroporte GranSport

Maserati richiama negli Stati Uniti oltre 6 mila esemplari delle berline Ghibli e Quattroporte per il rischio di incendio

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati nei guai: Il Presidente USA Donald Trump vuole mettere una tassa del 25% sulle auto europee

Argomenti: