Maserati Ghibli 2018: ecco le novità rispetto alla precedente versione

Maserati Ghibli 2018: ecco quali sono le principali differenze rispetto al passato per la famosa berlina del tridente nella sua versione 2018

di Andrea Senatore, pubblicato il
Maserati Ghibli 2018

Maserati Ghibli 2018 è la nuova versione della celebre berlina compatta della casa automobilistica del tridente. Questo lieve aggiornamento arriva dopo 4 anni in cui la vettura della casa italiana, che fa parte di FCA, ha ottenuto un buonissimo successo a livello internazionale in tutti i principali mercati del mondo. Fondamentalmente le novità più evidenti riguardano alcune piccole modifiche estetiche ed un arricchimento di contenuti tecnologici per la vettura di Maserati. Una prima importante differenza per l’auto, che adesso viene venduta nella doppia versione GranSport e GranLusso, è la presenza nella parte anteriore del veicolo di un nuovo paraurti che si caratterizza per la presenza di inserti cromati oltre ad un’inedita calandra con listelli cromati.

 

Maserati Ghibli 2018: ecco quali sono le principali novità rispetto alla versione precedente della berlina che negli ultimi 4 anni ha fatto benissimo a livello mondiale

 

Alcune modifiche estetiche hanno interessato anche la zona posteriore dove è possibile notare la presenza di un nuovo paraurti e un nuovo estrattore che appaiono leggermente modificati rispetto a quelli del precedente modello. Anche negli interni troviamo piccole modifiche estetiche. Sicuramente nell’abitacolo la novità più eclatante è rappresentata dalla personalizzazione firmata da Ermenegildo Zegna per gli interni della GranLusso. Come dicevamo inizialmente, le novità per Maserati Ghibli 2018 non sono però solo estetiche. Ci sono infatti anche importanti innovazioni tecnologiche e nell’aerodinamica per la vettura che viene prodotta nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Grugliasco.  

 

Ulteriore passo in avanti verso la guida autonoma per la Ghibli 2018

 

Sotto il profilo tecnologico, le novità più importanti rispetto al vecchio modello sono rappresentate dalla presenza di proiettori Full LED adattivi e nuove funzioni attive dei sistemi di assistenza alla guida. Quest’ultima novità ovviamente rappresenta un ulteriore passo in avanti che la casa automobilistica del tridente fa per quanto concerne lo sviluppo della guida autonoma. Una tecnologia quest’ultima destinata inevitabilmente a caratterizzare il mondo dei motori nel futuro più o meno prossimo. Ovviamente tutte queste novità finiscono anche per incrementare ulteriormente il piacere di guida che già in questa vettura di Maserati era molto elevato.

 

Tutto invariato per quanto riguarda motori e prezzi della berlina di Maserati per il 2018

 

Per quanto riguarda i motori, segnaliamo che non vi sono novità rispetto alla precedente versione di Maserati Ghibli. Segnaliamo anche che adesso tutti i modelli di Maserati Ghibli presenti in gamma saranno dotati dell’opzione rappresentata dal cambio automatico ZF a 8 rapporti. Infine per quanto concerne i prezzi anche questi al pari dei motori rimangono immutati rispetto al 2017. Dunque si parte anche nel 2018 da euro 68.300. Invece se si intende acquistare la versione top di gamma, per intenderci quella con motore 3.000 cc Twin-turbo da 430 cavalli si dovrà invece sborsare 97.300 euro. 

 

 

 

Leggi anche: Maserati Levante: Fiat Chrysler Automobiles sospende la produzione del primo Suv del Tridente a Mirafiori per altri 9 giorni

 

Maserati Ghibli 2018

Maserati Ghibli 2018: ecco quali sono le principali differenze rispetto al passato per la famosa berlina del tridente nella sua versione 2018

 

Leggi anche: Maserati Levante: il nuovo suv del Tridente è in lizza per la vittoria finale nel concorso “SUV of the Year 2018”

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Maserati

I commenti sono chiusi.