Maserati Alfieri: la produzione partirà nella prima metà del 2020

Harald Wester annuncia il lancio di un nuovo modello sportivo a 2 posti che sarà prodotto a Modena nel 2020

di , pubblicato il
Maserati Alfieri

Il nuovo numero uno di Maserati, l’amministratore delegato Harald Wester ha detto che la produzione della futura auto sportiva a due posti della casa automobilistica del Tridente, che si dovrebbe chiamare Maserati Alfieri, partirà nel primo semestre del 2020. La vettura verrà prodotta presso lo stabilimento Maserati di Modena. L’impianto di Fiat Chrysler a partire dal prossimo autunno verrà adeguato per ospitare la produzione di questo modello. La futura vettura dello storico marchio italiano sarà un modello ad alte prestazioni e con tanta tecnologia a bordo.

Maserati Alfieri sarà prodotta a Modena nella prima metà del 2020

Il debutto di Maserati Alfieri a questo punto è probabile che possa avvenire tra la fine del 2019 e gli inizi del 2020. I luoghi prescelti per la sua anteprima dunque potrebbero essere o il Los Angeles Auto Show 2019 oppure il Detroit Auto Show 2020. La vettura dovrebbe rilanciare le vendite del marchio italiano che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles. La vettura prenderà il posto della GranTurismo che dopo 12 anni di produzione è destinata ad andare in pensione. L’auto dovrebbe presentare molte somiglianze con la concept car mostrata a Ginevra negli scorsi anni. Dovrebbe essere prevista anche una versione totalmente elettrica.

Leggi anche: Maserati Grugliasco: esuberi temporanei sino a giugno per circa 1.500 addetti alla produzione

Maserati Alfieri 2018

Maserati Alfieri forse ci siamo, Harald Wester annuncia il lancio di un nuovo modello sportivo a 2 posti che sarà prodotto a Modena

Leggi anche: Maserati: il Suv compatto con il cuore di Alfa Romeo si farà a Cassino dal 2020

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: