Maserati Alfieri debutterà a maggio 2020

Un nuovo teaser suggerisce che Maserati Alfieri farà il suo debutto nel maggio del 2020

di , pubblicato il
Maserati Alfieri

Un nuovo teaser suggerisce che Maserati Alfieri farà il suo debutto nel maggio del 2020. Fortunatamente, questo teaser non solo dimostra che la tabella di marcia di Maserati per il 2023 è ancora intatta, ma anche che la società punta a consegnare i primi esemplari di questa “nuova Sportscar” nel 2020. Maserati Alfieri è stata presentata per la prima volta come prototipo nel 2014. Da allora, il marchio italiano ha sempre mantenuto il veicolo nei suoi piani di produzione, sebbene abbia ritardato il suo arrivo fino al prossimo anno. Le ultime notizie indicavano che il modello avrebbe visto la luce al Motor Show di Ginevra nel 2020. Tuttavia, ora Maserati ha ritardato la data a maggio dello stesso anno.

Un nuovo teaser suggerisce che Maserati Alfieri farà il suo debutto nel maggio del 2020

Il veicolo sarà svelato a Modena, la sua sede di produzione e inizialmente si baserà su un’evoluzione della piattaforma modulare Giorgio già vista in Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Questa architettura moderna consentirà di ospitare sia la meccanica termica che quella elettrificata. Pertanto, Alfieri sarà venduto sia con un assemblaggio ibrido plug-in che con una motorizzazione elettrica al 100%.

Maserati Alfieri sarà disponibile nelle versioni coupé e cabriolet, prevista per il 2021. Il modello sarà posizionato un gradino sotto il prossimo GranTurismo e GranCabrio, le cui nuove generazioni dovrebbero anche sistemarsi sulla piattaforma Giorgio. Entrambi i veicoli avranno la versione elettrica al 100%; Tuttavia, mentre Alfieri sarà una due posti, GranTurismo e GranCabrio saranno 2 + 2 .

Per ridurre al minimo il suo peso, Maserati Alfieri presenterà una struttura in alluminio. Inoltre, la variante elettrica sarà solo 175 kg più pesante dell’ibrido plug-in. La batteria del modello elettrico sarà di 800 volt , come la Porsche Taycan e l’Aston Martin RapidE. Pertanto, è possibile che l’auto sportiva italiana possa accedere a carichi ultra veloci di alta potenza in corrente continua.

Leggi anche: Maserati Quattroporte e Levante mostreranno edizioni speciali alla Monterey

 

Argomenti:

I commenti sono chiusi.