La produzione di Jeep Cherokee si ferma per una settimana: ecco il motivo

A febbraio stop di una settimana alla produzione di Jeep Cherokee nello stabilimento Fiat Chrysler di Belvidere

di , pubblicato il
A febbraio stop di una settimana alla produzione di Jeep Cherokee nello stabilimento Fiat Chrysler di Belvidere

Lo stabilimento di assemblaggio di Belvidere di FCA è di nuovo al centro delle attenzioni in USA poiché la società italo americana ha confermato l’interruzione della produzione in questo impianto per una settimana a febbraio, secondo un rapporto di Mopar Insiders. Per ricordare, lo stesso impianto, che si trova vicino a Chicago, nell’Illinois, ha interrotto la produzione per due settimane – dal 13 al 26 gennaio 2020. Il colpevole di tale produzione al minimo è la Jeep Cherokee, che ha subito un calo della domanda nel 2019 di oltre il 20 per cento.

A febbraio stop di una settimana alla produzione di Jeep Cherokee nello stabilimento Fiat Chrysler di Belvidere

A quanto pare, i numeri di vendita del crossover non stanno ancora andando bene, il che ha spinto l’azienda a interrompere temporaneamente la produzione nello stabilimento di Belvidere per una settimana. Il rapporto non ha menzionato quando, tuttavia. Alla luce di ciò, tuttavia, la fabbrica di Belvidere non è necessariamente in pericolo di chiusura, secondo il rapporto di Mopar Insider. Invece, un modello più venduto potrebbe sostituire Jeep Cherokee, placando la preoccupazione di possibili licenziamenti dei lavoratori di questo impianto.

Fiat Chrysler ha una capacità produttiva limitata in Nord America, il che significa che non può permettersi di perdere la fabbrica di Belvidere. C’è anche un rapporto secondo il quale un crossover Chrysler basato sulla versione allungata della Jeep Cherokee verrà prodotto insieme al SUV compatto. Tuttavia, questa ipotesi dovrebbe essere presa alla leggera in quanto la società deve ancora rivelare il modello che sarà prodotto in futuro in questo sito produttivo.

Leggi anche: Jeep: è di nuovo il giorno della marmotta per Bill Murray nello spot per il Super Bowl

Argomenti: