La Lamborghini Miura scoperta nella Foresta Nera venduta per 1,6 milioni

Lamborghini Miura P400S che è stata recentemente scoperta in un fienile della Foresta Nera venduta all'asta per 1,6 milioni

di , pubblicato il
Lamborghini Miura P400S

La Lamborghini Miura P400S che è stata recentemente scoperta in un fienile della Foresta Nera tedesca è stata venduta all’asta per 1,24 milioni di sterline (circa 1,6 milioni di dollari), una cifra considerevolmente superiore alle stime più ottimistiche della casa d’aste per questo esemplare. Questo esemplare non era mai stato restaurato e mostrava le sue condizioni originali di fabbrica, ad eccezione di alcuni accessori aggiunti, e nonostante avesse avuto una lunga durata e fosse passata attraversato diverse mani, Miura P400S era integro e in buone condizioni generali. Oltre alla natura della sua scoperta, la storia del modello lo rende un pezzo molto importante.

Lamborghini Miura P400S che è stata recentemente scoperta in un fienile della Foresta Nera venduta all’asta per 1,6 milioni

Questa unità ha il numero di telaio n. 4245 e ha trascorso tutta la sua vita in Europa. Il suo primo proprietario, un imprenditore nel mondo della pubblicità, lo usò per diversi anni, fino a quando in un momento non specificato la vettura finì nel garage di Hans-Peter Weber, un pilota dilettante. Egli non si è mai sbarazzato della macchina e l’ha usata regolarmente per diversi decenni.

Secondo la descrizione della casa d’aste, negli ultimi anni – Hans-Peter Weber scomparso nel 2015 – la Lamborghini Miura era di stanza nella stalla che appare nelle fotografie, di proprietà di un conoscente di Weber.

Non sappiamo per quanto tempo è stata conservata in quel fienile, ma in base allo strato di polvere trovato sopra il modello durante il suo salvataggio possiamo pensare che il veicolo sia stato parcheggiato in quel luogo diversi anni fa, probabilmente prima della morte del suo ultimo proprietario.

Leggi anche: La prima hypercar Lamborghini Squadra Corse mostrata in un teaser

 

Argomenti: