Jeep Grand Commander depositato in Cina il brevetto

Jeep Grand Commander: le immagini del brevetto depositato in Cina nelle scorse ore da Fiat Chrysler sono state rivelate sul web.

di , pubblicato il
Jeep Grand Commander

Il design del nuovo Jeep Grand Commander è stato anticipato nelle scorse ore sul web. Questo modello dovrebbe debuttare il prossimo anno in Cina. Autohome ha pubblicato i documenti presentati da Fiat Chrysler Automobiles presso l’ufficio marchi e brevetti della Cina. Tra i documenti depositati vi sono diagrammi che mostrano il design di un nuovo modello di Jeep a sette posti, nonché i dettagli di registrazione del nome Grand Commander. Il nuovo crossover della casa automobilistica americana che fa parte di Fiat Chrysler sembra essere basato su una piattaforma a trazione anteriore dato il posizionamento dei passa ruota anteriori quasi sopra le porte anteriori.

Jeep Grand Commander: il nuovo modello del brand americano sarà lanciato l’anno prossimo in Cina

Basato sul concept di Jeep Yuntu, un prototipo mostrato al salone dell’auto di Shanghai di quest’anno, il nuovo Jeep Grand Commander si caratterizza per la presenza di maniglie per porte tradizionali, porte incernierate e incorniciate convenzionalmente una zona anteriore e posteriore che sembrano più grandi rispetto a quelle viste con Yuntu. Non c’è dubbio che il veicolo di produzione abbandonerà l’interno sfarzoso del concept per qualcosa di più semplice ed economico da produrre e con un aspetto più tradizionale.

Si tratta di un veicolo che sarà lanciato in esclusiva per il mercato cinese, in altri mercati il Suv potrebbe arrivare ma sotto un marchio diverso

Secondo quanto riferito, il nuovo Jeep Grand Commander a sette posti, sarà alimentato dal motore a benzina turbo a quattro cilindri da 2,0 litri che farà il suo debutto sotto il cofano della Jeep Wrangler di nuova generazione. Le registrazioni scoperte all’inizio della scorsa settimana indicano che una versione di questo motore verrà offerta anche nel crossover Cherokee almeno per quanto concerne il mercato degli Stati Uniti. Jeep Grand Commander è un veicolo che è stato sviluppato in esclusiva per il mercato cinese. Se questo crossover dovesse essere messo in vendita anche in altri mercati, potrebbe essere venduto come un modello di Chrysler o di Dodge.

Maggiori dettagli sul nuovo Grand Commander potrebbero arrivare agli inizi del 2018

E’ facile ipotizzare a proposito di questo futuro modello di Jeep che maggiori informazioni trapeleranno su di esso agli inizi del prossimo anno, quando inevitabilmente la celebre casa automobilistica americana dovrà dare maggiori informazioni su questo nuovo modello che entrerà a far parte della sua gamma di modelli nell’importante mercato auto della Cina. 

Leggi anche: Nuova Jeep Wrangler: il numero uno di Jeep Mike Manley conferma l’arrivo anche di una versione ibrida del nuovo fuoristrada

 

Jeep Grand Commander

Jeep Grand Commander: ecco le immagini del brevetto del nuovo Suv a 7 posti depositato in Cina nelle scorse ore da Fiat Chrysler Automobiles, queste sono state rivelate sul web dal sito “Autohome”

 

Leggi anche: Jeep Wrangler 2018 e Ram 1500 2019: i due futuri modelli sono considerati fondamentali per il futuro di Fiat Chrysler Automobiles nel mercato auto degli Stati Uniti 

 

 

Argomenti: