Honda prepara un airbag passeggero con una maggiore protezione

La divisione di sviluppo e tecnologia di Honda negli Stati Uniti a Raymond in Ohio sta lavorando a una nuova generazione di airbag per passeggeri

di , pubblicato il
La divisione di sviluppo e tecnologia di Honda negli Stati Uniti a Raymond in Ohio sta lavorando a una nuova generazione di airbag per passeggeri

La divisione di sviluppo e tecnologia di Honda negli Stati Uniti a Raymond in Ohio sta lavorando a una nuova generazione di airbag per passeggeri, con maggiore efficienza in una maggiore varietà di collisioni. Lo sviluppo è stato fatto con la collaborazione del fornitore svedese di airbag Autoliv. La particolarità di questa nuova tecnologia è che c’è un elemento principale, che funziona come un tradizionale airbag, ma anche due camere laterali che sporgono verso l’esterno. Con i due elementi aggiuntivi, l’airbag “cattura” in modo più efficace la testa del conducente o del passeggero e lo mantiene lì.

La divisione di sviluppo e tecnologia di Honda negli Stati Uniti a Raymond in Ohio sta lavorando a una nuova generazione di airbag per passeggeri

L’idea è di ridurre al minimo la possibilità che la testa e il viso possano ruotare causando problemi al passeggero. Quando ciò accade, infatti aumenta di molto la possibilità di lesioni. Il nuovo airbag include anche quello che Honda ha definito un “pannello velico” che si estende tra i due pannelli laterali per cullare ancora meglio la testa di un guidatore o del passeggero e tirarli verso l’interno. La casa automobilistica giapponese ha affermato che questo particolare tipo di airbag potrebbe essere più efficace in vari tipi di collisioni frontali. Il sistema utilizza un gonfiatore a due stadi anziché il tradizionale a singolo stadio. Separati da soli 150 millisecondi, i due stadi ospitano il volume extra del sacco più grande e la velocità necessaria per gonfiarlo abbastanza velocemente.

Heitkamp ha osservato che nei primi 150 millisecondi si verifica “un picco di lesioni” in un incidente, da cui l’urgenza.

Sebbene funzioni perfettamente negli impatti frontali, il nuovo design è particolarmente utile in caso di incidenti angolati che possono causare la testa del passeggero a colpire l’airbag decentrato Honda avrà questo airbag pronto dai modelli del 2020 in USA. Non è del tutto noto quali saranno i modelli e al momento non sembra che la tecnologia verrà utilizzata in modelli commercializzati in Europa, come la Berlina Civic.

Leggi anche: Honda Civic Type R ottiene il premio Auto Express Best Hot Hatch per il terzo anno consecutivo

Argomenti: