Fiat Panda cresce in Europa, male tutti gli altri modelli

Fiat Panda continua a crescere in Europa e potrebbe raggiungere le 200 mila immatricolazioni

di , pubblicato il
Nuova Fiat Panda

Fiat Panda continua a crescere in Europa nonostante sia ormai presente sul mercato da molti anni. La celebre city car della principale casa automobilistica italiana sta vivendo un buon 2019. La vettura di segmento A prodotta nello stabilimento di Pomigliano d’Arco ha chiuso il primi 8 mesi del 2019 con un totale di 127 mila unità vendute. Questo dato rappresenta una crescita del 15 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Infatti nei primi 8 mesi del 2018 furono vendute circa 100 mila Panda in Europa.

Fiat Panda continua a crescere in Europa e potrebbe raggiungere le 200 mila immatricolazioni

Fiat Panda dunque si conferma l’auto più venduta in Europa nel segmento A del mercato. Ci sono inoltre buone probabilità che continuando così le cose la vettura possa superare per la prima volta dopo molti anni la barriera delle 200 mila immatricolazioni nel nostro continente. Lo scorso anno infatti le consegne di Panda nel vecchio continente sono state 173 mila dunque una crescita del 15 per cento come quella attuale dovrebbe consentire al modello di poter raggiungere e superare la barriera delle 200 mila immatricolazioni, cosa che non accade dal 2010.

Male invece tutte le altre auto di Fiat. La 500 con 123 mila unità vendute perde il 10.2% rispetto allo scorso anno. Fiat 500X si ferma a 63 mila unità consegnate e perde così il 12%. Fiat Tipo che si ferma a poco meno di 60 mila unità vendute in Europa ha fatto registrare un crollo delle consegne. La vettura infatti perde il 29 per cento rispetto allo scorso anno. Male anche Fiat 124 Spider che fa registrare un calo percentuale del 28%. Infine la 500L con 28 mila unità cala del 33 per cento. 

Leggi anche: Fiat Chrysler dovrà pagare 40 milioni di dollari per i dati di vendita gonfiati

Fiat Panda

Fiat Panda

Leggi anche: FCA lancia la nuova piattaforma Uconnect Market che permetterà di acquistare prodotti direttamente in auto

Argomenti: