Daimler pianifica l’elettrificazione completa per il marchio AMG

Ola Källenius pianifica l'elettrificazione completa per il marchio di auto sportive AMG

di , pubblicato il
AMG

Il nuovo capo di Daimler, Ola Källenius, pianifica l’elettrificazione completa per il marchio di auto sportive AMG. L’obiettivo non è solo quello di raddoppiare le vendite della consociata ad alte prestazioni, ma anche di affidarsi a azionamenti (parzialmente) elettrici – per necessità. Secondo Manager Magazin, i modelli AMG devono essere “rapidamente convertiti in ibridi elettrici e plug-in” per poter rispettare i limiti di emissioni imposti dall’Unione Europea. Källenius presenterà internamente la futura strategia dell’azienda con la parola chiave “Electric First” a investitori e analisti a Londra e New York a metà novembre.

Ola Källenius pianifica l’elettrificazione completa per il marchio di auto sportive AMG

Porsche è il modello per il futuro di AMG. Il produttore di auto sportive della zona tedesca di Stoccarda-Zuffenhausen offre non solo la Taycan , attualmente l’auto elettrica a ricarica più rapida in produzione, ma anche più di una trasmissione PHEV per modelli come Panamera e Cayenne – alcuni dei modelli di spicco della gamma della società tedesca. E da quando Porsche ha interrotto il diesel, i derivati ​​PHEV sono diventati le varianti più vendute delle due serie di modelli, a seconda del mercato.

Secondo Manager Magazin, anche le strategie di vendita Porsche dovrebbero essere emulate. Porsche ha venduto circa 250.000 auto nel 2018, AMG solo circa la metà di tale importo. Källenius risolverebbe un altro problema con la crescita mirata delle vendite della flotta elettrificata AMG: i modelli AMG emettono troppa CO2 danneggiando il bilancio di CO2 della flotta Mercedes. Con PHEV e BEV significativamente più interessanti, AMG contribuirebbe a ridurre le emissioni della flotta in futuro.

Ma Daimler può muoversi velocemente quando vuole – un primo modello potrebbe essere in vendita nel prossimo anno: secondo la rivista di settore automobilistica tedesca Auto, Motor und Sport, una versione PHEV del modello a 4 porte AMG GT dovrebbe essere ormai in dirittura d’arrivo. Al Salone di Ginevra 2017, AMG ha presentato il concetto di un’auto sportiva ibrida a quattro porte con un motore V8 e un potente motore elettrico sull’asse posteriore.

Tuttavia, il marchio di Daimler ha lanciato la GT 4 porte solo con motori a combustione pura. Nel prossimo anno, la prestazione Mercedes-AMG GT EQ verrà introdotta come un ibrido al presunto modello di produzione da 588 kW.

L’imminente ibridazione dei modelli AMG sarebbe quindi anche una conseguenza indiretta della massiccia espansione degli ultimi anni. Mentre in precedenza solo i modelli più grandi come la Classe E e la Classe S erano disponibili nelle versioni AMG, ora ci sono molti più modelli con questo nome – fino alla Classe A e al SUV GLB. I numeri di unità più elevati risultanti stanno ora generando emissioni di CO2. Come scrive Manager Magazin , le nuove architetture dei veicoli contribuiranno a ridurre i costi nel “riallineamento ecologico del Gruppo”. Queste piattaforme multi-energia (come EVA2) dovrebbero essere in grado di ospitare sia le unità a batteria che quelle a combustione e quindi ridurre i costi di sviluppo per i singoli modelli.

Leggi anche: Mercedes-AMG GT di prossima generazione sarà ibrida e a quattro ruote motrici

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.