BMW aumenta consegne, ricavi e guadagni

Il BMW Group ha registrato una crescita di consegne, ricavi e guadagni nel terzo trimestre ed è quindi sulla buona strada per raggiungere i suoi obiettivi per il 2019

di , pubblicato il
Bmw

Il Gruppo BMW ha registrato una crescita delle consegne, dei ricavi e degli utili nel terzo trimestre ed è quindi sulla buona strada per raggiungere i suoi obiettivi per il 2019. L’utile netto del Gruppo è aumentato a un tasso percentuale di due cifre. Inoltre, la redditività ha continuato a migliorare nel corso del periodo di nove mesi. Per compensare le elevate spese iniziali per le tecnologie orientate al futuro, la società bavarese sta lavorando duramente per migliorare costantemente l’efficienza.

Il Gruppo BMW ha registrato una crescita delle consegne, dei ricavi e degli utili nel terzo trimestre

“Nei primi nove mesi del 2019, abbiamo dimostrato di essere sulla buona strada per raggiungere i nostri obiettivi per l’intero anno”, ha dichiarato mercoledì Oliver Zipse, presidente del consiglio di amministrazione della BMW AG, a Monaco.

“Tuttavia, stiamo guardando oltre nel futuro, avendo riconosciuto che una trasformazione tecnologica di vasta portata è una grande opportunità per il BMW Group. Sono convinto che il nostro modello di business trarrà vantaggio da questo. Il veicolo del futuro, con tutte le sue funzioni digitali integrate, è un prodotto high-tech di una complessità ancora sottovalutata. ”

Il BMW Group vede un enorme potenziale per il futuro ruolo dell’automobile sul retro di questi sviluppi tecnologici: “La trasformazione decisiva sta avvenendo all’interno del veicolo. Stiamo portando soluzioni tecnologiche sulla strada che assicurano che l’automobile continui a soddisfare le aspettative e le esigenze della società in futuro. Le aree di interesse chiave includono la connettività digitale e la creazione di mobilità compatibile con l’ambiente “, ha affermato Zipse.

Durante i primi nove mesi del 2019, il BMW Group ha consegnato ai clienti un totale di 1.866.198 unità (2018: 1.834.810 unità; + 1,7%). I ricavi del Gruppo sono leggermente aumentati su base annua a 74.844 milioni di euro (2018: 72.373 milioni di euro; + 3,4%). Gli utili per il periodo di nove mesi sono stati influenzati da un accantonamento di circa 1,4 miliardi di euro riconosciuto nel primo trimestre in relazione alla comunicazione degli addebiti ricevuta dalla Commissione europea relativa ai procedimenti antitrust in corso.

Leggi anche: La tecnologia a 48 Volt raggiungerà la gamma BMW dall’inizio del 2020

Argomenti:

I commenti sono chiusi.