Auto in legno super resistente progettata in Giappone

Un consorzio composto da istituzioni industriali, accademiche e governative ha completato la Concept Car NCV, una concept car in nanofibra di cellulosa

di , pubblicato il
Auto di legno

Un consorzio composto da istituzioni industriali, accademiche e governative ha completato la Concept Car NCV, una concept car in nanofibra di cellulosa, nell’ambito del Progetto NCV (Nanocellulose Vehicle) del ministero dell’ambiente. Il consorzio, composto da 22 istituzioni tra cui l’Università di Kyoto, ha utilizzato per questa auto il maggior numero possibile di componenti basati sul CNF e ha realizzato una riduzione di peso superiore al 10%. Il CNF è un materiale di origine vegetale.

Questa volta, il consorzio ha sviluppato un’auto sportiva dotata di porte ad ala di gabbiano, che si aprono verso l’alto. I materiali CNF e di resina che utilizzano CNF come materiale di rinforzo (resine rinforzate con CNF) sono stati applicati non solo alle parti interne ma anche ai pannelli esterni, che richiedono una maggiore resistenza, una maggiore rigidità e una migliore qualità esteriore. Per la concept car, CNF è stato applicato in modo proattivo a pannelli esterni di grandi dimensioni ed è stato realizzato un elevato effetto di riduzione del peso. Il cofano anteriore è realizzato solo con CNF e non contiene nemmeno resina rinforzata con CNF.

Per il tetto trasparente e la finestra posteriore di questa auto sono stati utilizzati vetri in resina con policarbonato (PC) aggiunto CNF. Quando viene aggiunto CNF, la forza e la rigidità del PC aumentano, consentendo di ridurre lo spessore e, quindi, ridurre il peso. CNF con un diametro piccolo trasmette la luce e non riduce la trasparenza. Questa caratteristica è stata utilizzata per il tetto trasparente e la finestra posteriore.

I pannelli esterni delle porte ad ala di gabbiano erano realizzati in polipropilene rinforzato con CNF (PP). Mentre la Concept Car NCV è una concept car, non è un modello.

Può viaggiare ad una velocità di 20 km / h (circa 12,4 mph). Il consorzio prevede di aumentare ulteriormente la velocità massima in futuro.

Leggi anche: Toyota, GM, Nvidia e Bosch formano un nuovo consorzio per la guida autonoma

Argomenti: