Alfa Romeo Stelvio: nel 2020 arriva il restyling

Il suv del Biscione sarà sottoposto ad un restyling di metà carriera nel 2020 che porterà come principale novità un nuovo motore ibrido

di , pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio è uno dei modelli di maggior successo della casa automobilistica del Biscione. Il primo suv nella storia della storica casa automobilistica milanese nel 2020 sarà sottoposto ad un restyling di metà carriera. Il veicolo nei giorni scorsi è stato immortalato sul web nelle prime foto spia relative al prototipo camuffato del veicolo che viene sottoposto ad alcune leggere modifiche. Queste dovrebbero riguardare il paraurti anteriore e posteriore. Non si tratterà in ogni caso di una rivoluzione ma di un leggero aggiornamento per il Suv di Alfa Romeo.

Il suv del Biscione sarà sottoposto ad un restyling di metà carriera nel 2020 che porterà come principale novità un nuovo motore ibrido

Lo stesso accadrà anche negli interni che saranno perfezionati rispetto a quelli presenti negli attuali modelli di Alfa Romeo Stelvio. A proposito della cabina, la principale novità dovrebbe riguardare il cruscotto, che dovrebbe essere proposto anche in versione digitale. La principale novità di questo restyling che dovrebbe debuttare entro la fine del 2020 sarà però concernente il reparto motori. Alle attuali motorizzazioni infatti verrà aggiunta anche la prima versione ibrida di Stelvio. Questo modello sarà proposto nella versione con motore da 2 litri turbo benzina che sarà abbinato a un sistema elettrico a 48 volt. Maggiori informazioni sulle novità che riguarderanno nei prossimi anni Alfa Romeo Stelvio dovrebbe arrivare già nel corso dei prossimi mesi man mano che ci avvicineremo al suo debutto.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia, Giulietta e Stelvio: il calo delle vendite ferma ancora Cassino

Alfa Romeo Stelvio: ecco le prime immagini del prototipo del veicolo che subirà un restyling nel 2020

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio perdono terreno in USA rispetto alle rivali di Audi, Bmw e Mercedes

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: