Alfa Romeo Giulietta e MiTo: vendite in calo per le due auto del Biscione

Alfa Romeo Giulietta e MiTo perdono colpii nel 2017, le due vetture del Biscione fino ad ora hanno venduto meno rispetto allo stesso periodo del 2016

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulietta e MiTo

Alfa Romeo Giulietta e MiTo ormai da qualche tempo a questa parte sono le due vetture più anziane della gamma della celebre casa automobilistica del Biscione. Le due auto comunque di recente hanno ricevuto un aggiornamento estetico e nei contenuti per garantire che i due modelli fossero maggiormente somiglianti alle altre vetture del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles.

 

Oggi vi segnaliamo che le due auto di Alfa Romeo in base ai dati ufficiali di vendita relativi al continente europeo, nei primi 7 mesi dell’anno hanno fatto segnare vendite in calo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.  Alfa Romeo Giulietta e MiTo accusano l’avanzare dell’età e nonostante il restyling dello scorso anno fanno un po’ fatica.

 

Alfa Romeo Giulietta e MiTo fanno fatica sul mercato europeo

 

In totale sono state ben 21.596 le unità di Alfa Romeo Giulietta vendute nel 2017 in Europa. Questo dato significa un calo del 21 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per quanto concerne Alfa Romeo MiTo invece le vendite sono state pari a 7.319 con un calo del 1,3 per cento rispetto allo stesso periodo del 2016.

 

Alfa Romeo Giulietta e MiTo dunque perdono colpi. Le due auto però avranno destini diversi. Nei prossimi anni infatti arriverà una nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta. Questa dovrebbe arrivare entro il 2020. La sua produzione potrebbe avvenire nello stabilimento Fiat Chysler Automobiles di Pomigliano al posto di Fiat Panda la cui nuova generazione sarà prodotta in Polonia.

 

La nuova Giulietta nascerà su una versione accorciata della piattaforma modulare Giorgio e sarà molto diversa dal modello attuale. Per quanto riguarda MiTo, invece l’attuale versione dovrebbe essere l’ultima, al momento infatti non è prevista un’erede. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: a luglio il Suv del Biscione sorpassa la berlina Giulia nelle vendite

 

Alfa Romeo MiTo promozione

Alfa Romeo MiTo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo

I commenti sono chiusi.